Juventus News

La Gazzetta critica Allegri: “Oggi la Juventus non sa essere fantasiosa e neppure concentrata, non ha ancora scelto cosa diventare”

Allegri

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport dedica spazio all’altra metà della medaglia, contesa nella serata di ieri all’Arena di Fuorigrotta. Non solo il grande successo di Spalletti e dei suoi ma anche la gran disfatta di Massimiliano Allegri. Una crisi identitaria in piena regola, quella che sta soffrendo la Juventus. Di seguito, il commento del quotidiano sportivo.

La Gazzetta critica Allegri: “Oggi la Juventus non sa essere fantasiosa e neppure concentrata, non ha ancora scelto cosa diventare”

Inizio di stagione devastante per i bianconeri della Vecchia Signora. Un solo punto per la Juventus, nuovamente di Massimiliano Allegri. Seconda sconfitta consecutiva, in campionato, questa volta contro il Napoli di Spalletti. I bianconeri subiscono la rimonta azzurra, cucita dal tecnico di Certaldo sui piedi di Matteo Politano e di Kalidou Koulibaly.

La Rosea si mostra particolarmente critica nei confronti del mister bianconero. “Ha scelto di giocarsela con una squadra solida, muscolare e con un assetto prudente, raccolto, pronto a ripartire”. Ancora: “Però Bernardeschi non può perdere una palla con uno scavetto e lasciarci un gol, Szczesny non può sbagliare una presa dietro l’altra e lasciarci un gol”. Dura La Gazzetta: “Oggi la Juve non sa creare e non sa difendersi. Non sa essere fantasiosa e neppure concentrata, non ha ancora scelto cosa diventare”.

Fuoco sacro di Allegri

Sulle scintille tra Massimiliano Allegri e Luciano Spalletti, La Gazzetta fa appunto al tecnico bianconero: “Imbocca imbufalito il tunnel degli spogliatoi senza salutare Spalletti. Lo incontrerà poco dopo e saranno scintille”. Prosegue La Rose: “Il sacro fuoco Max ce l’ha ancora. Ora deve trovare il modo di passarlo alla Juve”.

LEGGI ANCHE: Napoli-Juventus, la vittoria meritata al Maradona. Spalletti, rosa impreziosita da Anguissa. Allegri, nessun rinascimento bianconero

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com