Interviste Napoli Napoli OF News

La Repubblica, Corbo: “Rinnovo Insigne, parti riavvicinate ma non per programmare a breve scadenza. Lorenzo e il suo agente sono stati eccellenti”

Insigne Spalletti
La Repubblica, Corbo: "Rinnovo Insigne, parti riavvicinate ma non per programmare a breve scadenza. Lorenzo e il suo agente..."

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Antonio Corbo, giornalista.

La Repubblica, Corbo: “Rinnovo Insigne, parti riavvicinate ma non per programmare a breve scadenza. Lorenzo e il suo agente sono stati eccellenti”

“Gli ingaggi della Juventus sono alti perché prendono giocatori svincolati, quindi non pagando il cartellino pagano l’ingaggio più alto. I calciatori si rivendono alle società che già li detengono o a nuove società. Cattivi esempi che hanno portato la Juventus a 8 punti dal Napoli.

Rinnovo Insigne? Le parti si sono di nuovo avvicinate ma non per programmare a brave scadenza. C’è stato un chiarimento perché erano successe cose un po’ antipatiche: la rivolta del 5 novembre con Insigne protagonista, la minaccia delle multe, il pomeriggio prima della gara contro il Verona. I rapporti si erano un po’ deteriorati. Per tutta l’estate i giornalisti hanno annunciato quasi ogni giorno l’incontro tra staff di Insigne e presidente a Castel Di Sangro.

Ma quello non era il ring che tutti pensavano, l’incontro andava rinviato a maggiore serenità e riservatezza. Questo anche per rispetto di Insigne, che si è comportato in maniera eccellente e non ha detto una parola, così come il suo agente che si è comportato con la massima riservatezza, senza uscite fuori luogo. Questo gli fa onore.

C’è già un’euforia estrema, questo è un campionato impoverito senza Ronaldo, Lukaku e altri, il campionato pende verso l’austerità. Ne ha subito i riflessi negativi anche il mercato di forte depressione, bisognava approfittare e cercare 2-3 colpi decisivi come hanno fatto con Anguissa. Serviva il salto di qualità per vincere il campionato e candidarsi con un solido piano industriale. Questo non è stato fatto.

Vedere ancora così affaticato Mario Rui e non poter lasciare il campo dà l’idea di una squadra da completare a sinistra. So che Ghoulam sta facendo enormi passi avanti: se è vero, che torni al suo posto e dia il suo contributo. Finché il Padreterno lo ha tenuto in campo abbiamo visto il miglior terzino sinistro mobile d’Europa. Speriamo di non pentirci di qualche spicciolo non speso”.

LEGGI ANCHE: ESCLUSIVA – Bagni: “Anguissa è il Koulibaly del centrocampo! Juventus? Ora è una squadra modesta”

LEGGI ANCHE: ESCLUSIVA – Sky, Compagnoni: “Spalletti allenatore molto bravo, Anguissa può diventare un valore aggiunto”

Claudio Agave

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com