Lazio News

Lazio, Sarri: “Non mi aspettavo la squalifica di due turni, procederò per vie legali”

Sarri

Il tecnico della Lazio Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro il Galatasaray: “Non me l’aspettavo la squalifica di due turni. Nel sottopassaggio ho preso due giornate perché ho detto all’arbitro di avere permesso che un ragazzino prendesse per il culo. È stato messo a verbale che io ho detto due bestemmie, ma ho dei testimoni e ho avvisato i miei legali”

Una fase di rigetto

Il campionato ti dà idea della stagione che hai fatto, nelle coppe devi essere anche fortunato. Io ho vissuto una finale, ti dà delle sensazioni enormi. Domani dobbiamo dare una risposta a noi stessi e anche per i nostri tifosi. Finora abbiamo svolto due buone gare ed una no: per me era prevedibile, questa applicazione tattica  prevede una fase di rigetto, ora devo lavorare perché sia più breve possibile”.

LEGGI ANCHE: Leicester-Napoli, Spalletti: “Non siamo ancora al top, dobbiamo fare altri passi avanti! Domani non è uno spareggio, ma bisogna partire forte”

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com