News

Raiola su Donnarumma: “Sono dispiaciuto per come è stato trattato. Juventus? Penso ci sia ancora rammarico per non averlo preso”

Mino Raiola

In un’intervista a Rai Sport, Mino Raiola, agente del portiere Gianluigi Donnarumma, spende parole per il giovane. “Dispiaciuto per come è stato trattato”. Il riferimento riguarda la partenza dell’estremo difensore, prima rossonero, nel club del Paris Saint-Germain. Di seguito, le parole dell’agente, nel dettaglio.

Raiola su Donnarumma: “Sono dispiaciuto per come è stato trattato. Juventus? Penso ci sia ancora rammarico per non averlo preso”

“Sono dispiaciuto per come è stato trattato Donnarumma. Lui ha fatto una scelta di vita, non c’è stato nessun tradimento. Poteva andare via 4 anni fa e non l’ha fatto”. Queste, sono le parole di Mino Raiola, riferendosi al campione d’Europa tra i pali, Donnarumma. L’agente spende parole anche riferendosi alla Juventus: “Se è stato vicino? Penso che la Juve abbia ancora un grande rammarico per non averlo preso”. Poi sottolinea Raiola: “E non solo la Juventus. Tra Gigio e Navas al PSG non c’è lotta, giocherà Gigio”.

LEGGI ANCHE: Osimhen già nel mirino della Premier League, la sua doppietta ha stregato gli inglesi

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com