Napoli Napoli OF News

Osimhen letale a Leicester, Ts: la doppietta è stata la risposta a un interrogativo

Osimhen

OSIMHEN LEICESTER – L’uomo della serata di Leicester non può essere che Victor Osimhen. L’attaccante del Napoli è stato autore di una bellissima doppietta che ha portato agli azzurri un punto in classifica preziosissimo, ma ancora più importante è l’aver strappato i due punti che gli avversari erano convinti di avere già in tasca. Il calciatore nigeriano ha sfruttato ogni occasione e alla fine sono arrivati, non uno, ma ben due gol: il primo in acrobazia e poi il secondo con un gran colpo di testa.

LEGGI ANCHE: Leicester-Napoli, scontri tra i tifosi prima e dopo la gara: dodici arresti

Osimhen letale a Leicester, la risposta a chi ha chiesto perché il Napoli ha speso così tanto

“Se vi chiedevate perché il Napoli aveva investito così tanti milioni per uno sbarbato ventenne nigeriano, la doppietta di ieri è stata la risposta più concreta”. L’edizione odierna di Tuttosport apre così su Victor Osimhen, qualche volta criticato per non essersi fatto trovare sempre pronto, anche lo scorso anno ci si aspettare di più da lui. Tuttavia bisogna ricordare che il centravanti non è stato sempre in ottima forma, anzi l’infortunio l’ha tenuto per un po’ fuori dal campo e ha faticato a trovare la sua condizione. Condizione che oggi ha e sta dimostrando il suo talento, anche grazie all’aiuto di un maestro come Spalletti: “E il pareggio in rimonta degli azzurri testimonia quanto l’allenatore sia stato abile a trasferire la personalità ad una squadra che, sì, può anche cominciare sonnacchiosa le partite, poi riesce a reagire fino ad ottenere un risultato positivo”.

LEGGI ANCHE: Gazzetta esalta il Napoli: pareggio col Leicester che sta perfino stretto, si accettano scommesse su Osimhen

Osimhen non conosce la paura, una furia: i voti dei quotidiani

“Osimhen non conosce la paura” scrive l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport che elogia il calciatore del Napoli, un attaccante che si esalta di più quando la sfida è più ardua. Una furia che si è abbattuto su ogni pallone, incontenibile per gli avversari che hanno faticato nell’inseguimento. La rosea gli ha assegnato un 7,5, mentre per Il Corriere dello Sport la prestazione del partenopeo vale un 8 pieno: tenacia ed equilibrio sono stati i suoi punti di forza. Voto 8 anche per Tuttosport: “Corse e spintoni, garretti e colpetti. Insomma, ci prova sempre e a forza di provarci ci arriva. Prima di astuzia dopo un bel contrasto, poi con un gran colpo di testa. Forse esagerato sostenere che “è” il Napoli, ma un gran pezzo di sicuro”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com