Napoli Napoli OF News Udinese

Cds – Cori anti-Napoli alla Dacia Arena e insulti a Spalletti: la reazione del tecnico

CORI ANTI-NAPOLI DACIA ARENA – I tifosi tornano allo stadio ed è tornata anche la parte più vergogna del pubblico. Ieri sera sugli spalti della Dacia Arena è andato in scena un pessimo spettacolo: ancora cori anti-Napoli, ancora canzoncine sul fuoco del Vesuvio e in riferimento al sapone. Sul parziale dello 0-0, pochi minuti dall’inizio del match, sono partiti dei cori poco simpatici e degli insulti a indirizzo dell’allenatore azzurro Luciano Spalletti, che non si è fatto attendere nella risposta.

LEGGI ANCHE: Il Mattino – Il lavoro del preparatore Sinatti segna la differenza col Napoli di Gattuso, il tocco dell’ex uomo di Sarri

Cds – Cori anti-Napoli alla Dacia Arena e insulti a Spalletti: la reazione del tecnico

Spettacolo in campo, scene orribili sugli spalti della Dacia Arena. Non appena è iniziata la partita, i sostenitori dell’Udinese hanno cominciato a cantare canzoncine in riferimento alla lava e al sapone e insulti confronti dell’allenatore del Napoli, Luciano Spalletti ed ex tecnico dei friulani. I suoi ex tifosi – racconta Il Corriere dello Sport –  hanno urlato: “Spalletti pezzo di m***a” e la reazione del tecnico di Certaldo non poteva essere che elegante. L’allenatore azzurro si è limitato a sorridere e a salutare, poi pochi minuti dopo è arrivato il vantaggio con il gol di Osimhen sull’assist di Insigne. A tal proposito La Gazzetta dello Sport ha scritto: “Un’altra speranza è che, da domani, i cori offensivi, con riferimento al fuoco e al sapone, smettano definitivamente. Non se ne può più, per favore”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com