Interviste News

Campania, De Luca: “Nuova legge urbanistica entro quest’anno. Sanitari non vaccinati? Vanno allontanati”

de luca

La Regione Campania si doterà di una nuova legge urbanistica da approvare entro l’anno. Lo ha annunciato il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine di un convegno organizzato da Ance Campania. De Luca ha anche detto la sua per quanto concerne i 59 lavoratori dell’Asl Napoli 1 sospesi per non essersi vaccinati contro il Covid.

Campania, De Luca: “Nuova legge urbanistica entro quest’anno. Sanitari non vaccinati? Vanno allontanati”

”Faremo una nuova legge urbanistica estremamente più semplificata e penso che sarà approvata entro quest’anno. Abbiamo messo a lavorare un gruppo di esperti – ha aggiunto – e stiamo prendendo le esperienze urbanistiche più semplificate d’Italia con lo scopo di dare respiro”. Il presidente campano ha affermato inoltre: ”Vogliamo arrivare a concludere il piano paesaggistico ma stiamo aspettando ancora il parere del ministero dei Beni culturali e ne ho parlato con Franceschini qualche giorno fa. Insomma – ha concluso – dobbiamo darci una mossa: le risorse ci sono, abbiamo bisogno di progetti e di distruggere la palude burocratica”.

Sul fronte vaccini: “Se un sanitario non si vaccina deve essere sospeso e allontanato dal servizio, senza perdere un minuto di tempo”, ha dichiarato De Luca riguardo i 59 sanitari No Vax sospesi dall’Asl Napoli 1. “Pur esprimendo il massimo di rispetto per chi ha comunque posizioni di incertezza e preoccupazione, è ora di dire basta e serve  diventare persone serie e mature. Tutte queste imbecillità che hanno fatto circolare per mesi nel nostro Paese, con le quali abbiamo confuso la libertà con il potere di fare quello che ti passa per la testa, devono finire. Dobbiamo rilanciare l’economia, riaprire l’Italia, tornare alla vita normale, e la vaccinazione è una strada obbligata”, conclude.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com