Napoli Napoli OF News

Cds – Manolas paga gli errori di avvio di stagione, verso la terza esclusione con la Sampdoria

Manolas

ESCLUSIONE MANOLAS SAMPDORIA – L’avvio di stagione di Kostas Manolas non è stato dei migliori e potrebbe pagare gli errori con la terza esclusione contro Sampdoria. L’ultima defaillance è stata contro la Juventus, che ha permesso a Morata di segnare il gol del momentaneo vantaggio. Il difensore greco aveva sbagliato il retropassaggio al collega Ospina, così è stato facile per l’attaccante spagnolo intercettare il pallone e tirare in rete. Il centrale partenopeo si è seduto in panchina a Leicester e Udine ed è possibile che anche questa sera a Genova possa essere confermato Rrahmani.

LEGGI ANCHE: Rimandato il rientro di Demme, Mertens può tornare già col Cagliari: novità Lobotka e Ghoulam

Cds – Manolas paga gli errori di avvio di stagione, verso la terza esclusione con la Sampdoria

Pare che Spalletti non voglia fare troppo turnover per il posticipo di campionato, tiene a riprendersi il primo posto senza rischiare troppo. Ieri Milan e Inter hanno vinto e superato gli azzurri, i quali questa sera dovranno rispondere all’avanzare delle milanesi. Si prospettano pochi cambi per la formazione napoletana, ma c’è una novità che riguarda la difesa. Da quanto si apprende sull’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, il partner di Koulibaly potrebbe essere ancora Amir Rrahmani. Ciò vuol dire che Manolas partirà dalla panchina per la terza partita consecutiva, “un segnale dopo l’errore contro la Juventus e piccole pause avvertite qua e là”. Il kosovaro è in splendida forma, è attendo, preciso e concentrato. Poi arriva da un’ottima prestazione con l’Udinese, contro cui ha segnato il gol del raddoppio grazie a uno schema su punizione. A questo punto potrebbero cambiare le gerarchie nel Napoli in favore dell’ex Verona, che lo scorso anno è stato spesso ai margini delle scelte di Gattuso. I dubbi verranno sciolti questa sera, quando Sampdoria e Napoli scenderanno in campo alle 18.30.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com