Interviste Napoli Napoli OF News

Napoli, Ferlaino: “Può essere l’anno buono per lo scudetto. Ma attenti a Milan e forse all’Atalanta”

Ferlaino Maradona
“Può essere l’anno buono per lo scudetto del Napoli”. Non usa mezzi termini l’ex patron azzurro, intercettato da La politica nel pallone su Rai GR Parlamento. “La Juventus quest’anno non ha più Cristiano Ronaldo e una difesa con Bonucci e Chiellini che avanzano con l’età – ha proseguito -. Il Milan dei giovani è da temere, ma forse è un po’ inesperto e l’Atalanta è una bellissima squadra ma non so quanto possa competere per il vertice”.

Napoli, Ferlaino: “Può essere l’anno buono per lo scudetto. Ma attenti a Milan e forse all’Atalanta. Maradona sarebbe contento di questo Napoli”

Ci crede in questo Napoli griffato Spalletti, partito a razzo nel campionato in corso, l’ex presidente partenopeo Corrado Ferlaino, che nella notte del 30 giugno 1984, prima o dopo la mezzanotte, ovvero prima o dopo i termini di scadenza, ha inoltrato la raccomandata diretta alla Lega con l’acquisto di Diego Armando Maradona. Arrivati al 5 luglio con la presentazione di Diego al (fu) San Paolo, il resto è storia. “Paragoni con il mio Napoli? Sono epoche storiche diverse e due campionati diversi. Qui ci sono almeno cinque squadre per il titolo. Allora il Napoli combatteva contro il Milan. Ora sono in cinque e le altre sono comparse. Bisogna vincere gli scontri diretti. I campionati comunque si decidono in primavera. Non bisogna perdere punti con le piccole squadre”. Su Maradona: “Diego manca a tutti noi. Se non fosse successo quello che è successo, o che gli hanno fatto succedere, lui sarebbe stato contentissimo di vedere il Napoli in testa alla classifica. Sarebbe venuto allo stadio a goderselo. La sua scomparsa ancora ci addolora”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com