Napoli Napoli OF News

Colpaccio Spartak, il Napoli cade al Maradona: prima sconfitta stagionale per gli azzurri

Spalletti

ULTIME EUROPA LEAGUE – Succede di tutto al Maradona tra Napoli e Spartak Mosca. Tanti gol, risse sfiorate, due espulsioni e tanto nervosismo. Sembrava tutto facile per gli azzurri partiti subito forte con il gol di Elmas arrivato dopo 12 secondi. L’espulsione di Mario Rui alla mezz’ora di gioco ha ribaltato tutto e lo Spartak Mosca ne ha approfittato nel secondo tempo. Prima sconfitta stagionale per la squadra di Spalletti che ora vede il suo cammino in Europa League più tortuoso.

Napoli-Spartak Mosca 2-3: Promes e Ignatov firmano la prima sconfitta per la squadra di Spalletti

Pronti via ed Elmas porta il Napoli in vantaggio: dopo 12 secondi la partita sembra già indirizzata nel verso giusto per gli azzurri. L’episodio che cambia totalmente il match arriva al 30′ del primo tempo con l’espulsione di Mario Rui. L’arbitro Kruzliak prima ammonisce il portoghese, poi estrae il rosso dopo il consulto al Var. Napoli in 10 e partita che cambia drasticamente: esce Lorenzo Insigne ed entra Malcuit. Gli ospiti però non riescono a sfruttare subito la superiorità numerica e vanno all’intervallo in svantaggio. La seconda frazione però, con gli azzurri più stanchi, riescono a trovare prima il gol del pareggio con Promes, poi quello del vantaggio con Ignatov. Nel finale espulsione anche per lo Spartak per doppia ammonizione nei confronti di Caufriez. La squadra di Spalletti non riesce a riagganciare la partita e subisce anche il 3-1 con Promes. Nei minuti di recupero trova gioia Osimhen, ma questa volta la rimonta non riesce. Prima sconfitta stagionale e 1 punto in due partite in Europa League. Ora però bisogna subito svuotare la testa e pensare al match di campionato contro la Fiorentina.

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com