Napoli Napoli OF News

Napoli-Spartak Mosca 2-3 (1′ Elmas; 55′- 89′ Promes; 80′ Ignatov; 94′ Osimhen): primo ko azzurro!

Napoli

Secondo turno di Europa League. Il Napoli con sei vittorie su sei in campionato cerca la vittoria anche in Europa League. Allo stadio Maradona arriva lo Spartak Mosca, squadra russa sconfitta alla prima giornata della competizione europea. I partenopei, primi in Serie A a punteggio pieno, sono riusciti a conquistare un solo punto in casa del Leicester, con pareggio rimediato dopo una grande rimonta. Questa sera il Napoli vuole la prima vittoria in questo torneo.

Napoli-Spartak Mosca 2-3

100′ – Finisce qui! 2-3 allo stadio Maradona. Nel finale ammonito Spalletti per proteste! In questa partita 13 cartellini gialli e 2 rossi

99′  – Giallo Umyarov per trattenuta su Koulibaly

98′ – Si va oltre ai minuti di recupero! A terra Maksimenko  dopo lo scontro con Sobolev

94′ – GOOOOOOL! SI GONFIA LA RETEEE! OSIMHEN!  Gran giocata di Di Lorenzo, che da destra rifila palla al nigeriano che ci crede, segue l’azione, riceve palla al centro e tira

89′ – GOL SPARTAK! Doppietta di Promes. 6 minuti di recupero

84′ – Ammonito Manolas

82′ – ROSSO SPARTAK! Espulso Caufriez per seconda ammonizione dopo il calcio a Osimhen

81′ – CAMBIO NAPOLI: Ounas al posto di Elmas

80′ – GOL SPARTAK MOSCA!

78′ – AMMONITO Fabian Ruiz

76′ – Sugli sviluppi del calcio di punizione, corner per la squadra russa

74′ – CAMBIO SPARTAK MOSCA: esce Litvinov ed entra Ignatov

73′ – CAMBIO NAPOLI: fuori Politano, dentro Lozano

67′ – ANNULLATO GOL AL NAPOLI! Posizione irregolare di Manolas, avanti alla difesa avversaria prima di colpire il pallone

66′ – Bruttissimo fallo su Osimhen, ma per l’arbitro è solo un giallo. Protesta Koulibaly, che viene ammonito insieme a Caufriez. Intanto Spalletti ne approfitta per qualche indicazione

61′ – Osimhen a terra per un pestone, il nigeriano vuole il fallo ma l’arbitro dice di no

59′ – Che rischio per il Napoli! Cross di Moses per Sobolev, il quale colpisce di testa il pallone che esce di poco fuori

55′ – GOL SPARTAK! Moses si inserisce in area emette palla al centro per Promes che calcia e il suo tiro deviato segna il pareggio dei russi

51′ – Lancio in profondità per Osimhen che supera i centrali avversari, ma Maksimenko esce dalla porta e anticipa l’azzurro con un colpo di testa

48′ – Osimhen parte in profondità, ma commette fallo. Punizione in difesa per lo Spartak

1′ – CAMBIO NAPOLI. Spalletti manda subito in campo Anguissa e Osimhen al posto di Zielinski e Petagna

INIZIO SECONDO TEMPO

FINISCE IL PRIMO TEMPO AL MARADONA

51′ – NIENTE RIGORE! L’arbitro, dopo il controllo al Var ci ripensa, ma ammonisce Di Lorenzo e Sobolev per gli scontri in area azzurra

50′ – Nervi tesi in area del Napoli. L’arbitro concede calcio di rigore allo Spartak per un fallo di Politano, poi decide di controllare il contratto al Var ma in area azzurra si alzano i toni e il direttore di gara interviene per calmare gli animi

46′ – CAMBIO SPARTAK. Problemi per Ponce, al suo posto entra Sobolev

45′ – AMMONITO Litvinov per il fallo su Zielinski, concessi 5 minuti di recupero

43′ – GIALLO PONCE! Brutta entrata su Manolas, il Napoli protesta e l’arbitro estrae il cartellino giallo

41′ – CAMBIO NAPOLI. Spalletti fa il primo cambio e sacrifica Insigne per Malcuit

36′ – Fabian verticalizza per Petagna, ma sbaglia il controllo

35′ – Occasionissima per il Napoli. Spartak momentaneamente in 10 per l’uscita di Gigot per infortunio, Zielinski ha una visuale perfetta per tentare il tiro dalla distanza ma calcia oltre la traversa

30 ‘ – ROSSO MARIO RUI! Il direttore di gara ha giudicato l’entrata del terzino portoghese troppo pericolosa e lo espelle

30′ – L’arbitro ferma il gioco e va a rivedere l’entrata di Mario Rui al Var

28′ – Prima ammonizione della gara! Giallo per Mario Rui a causa di una brutta entrata su Moses. Punizione Spartak

19′ – Ancora Di Lorenzo attacca sulla destra, per un soffio non riesce ad anticipare il portiere avversario

15′ – Cade il difensore Dzihikiya dopo uno scontro con Petagna, nulla di grave si rialza dopo qualche minuto

11′ – Sfiorato il raddoppio! Grande palla di Insigne su Di Lorenzo, che la butta al centro dove c’è Petagna, che carica il destro ma non centra la porta

10’ – Il Napoli, dopo l’immediato vantaggio, prende subito il controllo della partita e spinge verso la parte avversaria del campo

1′ – GOOOOOL! SI GONFIA LA RETEEEEEE! Napoli in vantaggio da subito. Petagna per Insigne, che crossa al centro. Maksimenko esce, ma la palla gli scivola ed Elmas ne approfitta e va sulla ribattuta, calcia di prima e segna!

1′ – Partiti!

Squadre in campo.