Altre squadre Napoli OF News

Lo Spartak beffa il Napoli, Commisso è un cattivo profeta per gli azzurri LE PAGELLE

Elmas

Il patron della Fiorentina Commisso ne aveva parlato ieri, dopo nemmeno 24 ore la sua previsione si è avverata: il Napoli ha subito la prima sconfitta ufficiale della stagione in Europa League contro lo Spartak Mosca ed è uscito dal campo nervoso, con uno Spalletti furibondo a distanza con la panchina avversaria. I correttivi a match in corso non sono serviti. Ma la gara, va detto, è stata condizionata dalla sciocchezza dopo appena venticinque minuti di Mario Rui. Eppure, la serata sembrava scorrere dolcemente: Elmas segna il gol più veloce di una squadra italiana in Europa League, poi è andato tutto a soqquadro: l’intervento senza senso di Mario Rui ai danni di Moses a metà campo e il rosso che ne consegue, complica una partita cominciata sotto i migliori auspici, risvegliando uno Spartak Mosca demoralizzato dal gol lampo del macedone, migliore dei suoi insieme al martello pneumatico Di Lorenzo e al “solito” Osimhen.

Lo Spartak beffa il Napoli, Commisso è un cattivo profeta per gli azzurri LE PAGELLE

A Firenze domenica, contro la squadra del cattivo profeta Commisso, servirà sicuramente un Napoli diverso. Nella squadra di Spalletti il migliore è il subentrato Victor Osimhen, in quella di Rui Vitoria ottimo Sobolev e l’olandese Promes, spauracchio azzurro.

Napoli (4-3-3): Meret 6; Di Lorenzo 6.5, Manolas 5.5, Koulibaly 5.5, Mario Rui 4, Elmas 6.5 (82′ Ounas sv), Fabian Ruiz 5.5, Zielinski 5 (46′ Anguissa 5.5), Politano 5.5 (74′ Lozano 6), Petagna 5 (46′ Osimhen 7), Insigne 6 (41′ Malcuit 5). All. Spalletti 5.5.

Spartak Mosca (3-4-3) – Maksimenko 5; Caufriez 5, Gigot 6.5, Dzhikiya 6; Moses 7, Litvinov 6.5 (81′ Ignatov sv), Bakaev 7 (88′ Lomovitskiy sv), Umyarov 7, Ayrton 6.5; Ponce 6 (46′ Sobolev 7), Promes 7.5. All.: Rui Vitoria 6.5.

di Andrea Fiorentino

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com