Napoli Napoli OF News

CdM su Insigne – Distanza economica tra le parti: tra disgelo e incertezze. In caso di addio, le preferenze del capitano

Insigne

Lorenzo Insigne e il suo futuro. Il rinnovo del capitano del Napoli è ancora sotto i riflettori e l’incertezza regna sovrana. L’edizione odierna de Il Corriere del Mezzogiorno si sofferma sull’accordo tra il numero 24 e il club partenopeo. La difficoltà si registra nel compromesso che le parti non hanno raggiunto.

Insigne – Ancora distanza tra le parti: rispetto a mesi fa c’è però dialogo

Un dialogo positivo tra presidente e entourage dell’attaccante (Vincenzo Pisacane) potrebbe non essere abbastanza per sbloccare la situazione futura di Lorenzo Insigne. Una trattativa che stenta a decollare, così come riportato dal quotidiano sportivo. Attualmente, per il capitano, si parla di 5 milioni di euro circa, con la volontà della società di rinnovare per altri cinque anni. In tal caso, il Napoli metterebbe a disposizione 3,5 milioni di euro. Un ruolo determinante potrebbero ricoprire i bonus, ma la discussione non è ancora arrivata ai dettagli. Rispetto ai mesi precedenti, il disgelo tra le parti e la ripresa del dialogo sono gli uomini segnali significativi.

LEGGI ANCHE: Legia Varsavia, la reazione dei polacchi al divieto di trasferta: “Decisione scandalosa e ingiustificata, contraria allo spirito sportivo”

In caso di addio, dove preferirebbe andare Insigne?

Non ci sono molto distrazioni per Lorenzo Insigne, pur sempre interessato a qualche corteggiamento straniero. L’attenzione è solo per il Napoli, per lo splendido percorso condotto finora, per l’attaccamento alla maglia. La sua priorità resta Partenope. In caso di addio, però, le sue preferenze prenderebbero una direzione sempre italiana, o al massimo, europea. Il Corriere dello Sport azzarda che, in caso di saluto nerazzurro di Sanchez, l’Inter rappresenterebbe una meta gradita. In Premier, il Tottenham potrebbe essere la scelta del capitano, anche oggetto d’interesse del club inglese. Nessun pensiero, fa sapere il suo agente, rivolto all’America: troppo lontana come meta e mai tenuta in considerazione.

LEGGI ANCHE: Unico dubbio di formazione contro il Torino: Meret o Ospina? Spalletti: gioco coinvolgente e condivisione delle preoccupazioni di ADL

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com