Napoli Napoli OF News

Spalletti in conferenza: “Siamo una squadra da bosco di da riviera, nessuno merita di essere trattato da riserva”

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa al termine della vittoria in Europa League contro il Legia Varsavia: “La squadra sa adattarsi, anche sui campi difficili, quando c’è da lottare e non si gioca sul velluto. Una squadra da bosco e da riviera, di grande qualità: le cose si erano incasinate, abbiamo sbagliato troppo. Ma nella ripresa è venuta fuori la qualità dei calciatori, anche di quelli che sono subentrati. Ho abbracciato tutti i miei ragazzi perchè hanno fatto un grande secondo tempo, sempre con la testa sul pezzo, meritano di essere difesi perchè se chi sono trattati da riserve non va bene. C’erano dubbi per una gara con delle assenze, invece hanno mandato un grande segnale e questo è tanta roba per tutto il Napoli e per la città. Gli va dato onore ai ragazzi che sono venuti a vederci qui e meritano gare come queste”.

Adatti per giocare tutti insieme

Il Legia ci ha dato filo da torcere in queste due partite, sono convinto che miglioreranno anche la classifica nel loro campionato. L’Europa League è una competizione che diventerà bellissima e noi nelle cose belle bisogna starci, non bisogna venirne fuori. Questa è una rosa fatta per giocare insieme, sono tutti adatti per giocare tutti insieme. Non al posto del compagno, ma al fianco del compagno. Non sono quelli che ti dicono come devi fare, ma ti fanno vedere come fare per stare in gruppo. Petagna-Mertens? Con Dries diventa più difficile fare un certo tipo di lavoro, Petagna ha fatto una grande partita: riesce a far salire la squadra con la palla che gli buttano addosso”.

LEGGI ANCHE: “Napoli, Spalletti: “Ho visto una squadra matura, tutti erano determinati a vincere! I gol di Mertens e Ounas sono messaggi importanti”

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com