Napoli Napoli OF News

Napoli, Ghoulam: “Lavoro per tornare al massimo. La città mi ha accolto come un figlio e voglio ripagarla”

Ghoulam

“Sto lavorando con calma e impegno per tornare al cento per cento. Voglio essere al massimo per dare il mio contributo alla squadra. Sento la piena fiducia di Spalletti e questo mi conforta tanto”. Così Faouzi Ghoulam, sfortunatissimo terzino azzurro che, tra defezioni gravi e fantasmi di eventuali ricadute, cerca di tornare a pieno regime nello scacchiere partenopeo. L’atleta algerino è – con Malcuit, Insigne, Ospina e Ounas – uno dei tesserati con il contratto in scadenza il prossimo giugno 2022.

Napoli, Ghoulam: “Lavoro per tornare al massimo. La città mi ha accolto come un figlio e voglio ripagarla”

“Tornare in campo nello Stadio Maradona è stato come essere tornato in famiglia – ammette l’algerino a Radio Kiss Kiss Napoli -. Questa città mi ha accolto come un figlio, sono qui da 8 anni e mi sento napoletano. Mi piacerebbe tanto dare grandi soddisfazioni ai nostri tifosi. Anche se ho giocato di meno in questi anni, sento molto la responsabilità del gruppo e cerco sempre di dare una mano soprattutto ai più giovani – continua Ghoulam -. Giocare nel Napoli è bellissimo, è una piazza importantissima e tocca a noi più esperti di guidare i nuovi arrivati. Stiamo divertendo il pubblico? Divertire è bello, ma quello che conta è vincere. Il nostro obiettivo è pensare a noi stessi e rimanere in alto. Personalmente mi trovo benissimo con Spalletti, ci dà tanta carica e con me è sempre molto presente. Sicuramente con lui quest’anno siamo cresciuti tantissimo. Abbiamo maggiore consapevolezza, una componente che ci permette di affrontare tutte le partite con convinzione. Ci sarà da lottare, il percorso è lungo, ma vogliamo essere protagonisti in campionato”. E la chiosa: “Io voglio solo ringraziare i tifosi perché mi hanno dato calore e affetto sin dal primo giorno. Vorrei ripagare la loro passione con dei traguardi di prestigio.”

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com