Altre squadre Napoli OF News

Salernitana, il tempo stringe: due offerte per salvare la categoria. Altrimenti…

Salernitana

Nessuna novità rilevante da luglio scorso: il destino della Salernitana è appeso ad un filo sempre più sottile. Due (sole) offerte sul tavolo per proseguire la propria battaglia in Serie A e non concludere la stagione prima del tempo. Potrebbe essere oggi la giornata della svolta per la Salernitana, quando mancano appena tre giorni alla scadenza dei termini fissati per presentare una proposta d’acquisto che risponda ai criteri imposti dai trustee (Melior Trust e Widar Trust) per la cessione o per un’offerta irrevocabile con le necessarie garanzie.

Salernitana, il tempo stringe: due offerte per salvare la categoria. Altrimenti…

Corsa contro il tempo per salvare la stagione. Come riporta la Gazzetta dello sport, si punta in particolare sulla seconda strada, che a fronte di un atto notarile porterebbe a una proroga di 45 giorni per finalizzare tutte le operazioni burocratiche necessarie per il passaggio di consegne. Tutto si dovrà decidere entro la mezzanotte del 31 dicembre, in tempi strettissimi, ma oggi potrebbero arrivare importanti novità.

Il futuro – L’arrivo delle proposte non equivale alla salvezza del club, ad ogni modo. Tutto ciò che riceveranno i trustee dovrà essere attentamente valutato, garantendo i requisiti minimi necessari all’acquisto, che vanno dalla più totale indipendenza dalla vecchia proprietà di Claudio Lotito e del cognato Marco Mezzaroma. Solo se i controlli daranno esito positivo, la documentazione verrà girata alla Figc. Se non ci si dovesse riuscire, la Salernitana e i suoi tifosi dovranno assistere impotenti alla revoca dell’affiliazione per aver violato il divieto di doppia proprietà nella stessa categoria calcistica. L’effetto sarebbe l’esclusione immediata dal calcio professionistico per i granata e una Serie A a 19 squadre con il congelamento dei punti ottenuti dai club che l’hanno affrontata. Un fallimento, per la Salernitana, i suoi tifosi. La sua storia. E per tutta la serie A.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com