News

Caso Lukaku, Tuchel spiega l’esclusione contro il Liverpool: “In questo momento era l’unica decisione da prendere, ma…”

Tuchel

ULTIME CHELSEA – L’intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sport da Romelu Lukaku non è piaciuta in casa Chelsea come già dichiarato da Tuchel. Con l’esclusione di oggi contro il Liverpool, il mister ha dato un chiaro segnale di come la situazione non sia andata giù all’ambiente ed ha spiegato le motivazioni della scelta. Tuttavia, le porte non sono definitivamente chiuse per l’attaccante belga: come spiegato da Tuchel, c’è sempre un modo per tornare indietro.

Caso Lukaku, Tuchel spiega l’esclusione contro il Liverpool: “In questo momento era l’unica decisione da prendere, ma…”

Ecco le dichiarazioni di Tuchel a Sky Sport: “La cosa è diventata troppo grande e troppo rumorosa soprattutto a ridosso della partita, così ho deciso di escluderlo per proteggere la preparazione della partita. Ho parlato due volte con Lukaku ed ho parlato anche con i giocatori più importanti della rosa. In questo momento senza di lui è più facile mantenere la concentrazione al massimo ed è anche per questo che l’abbiamo escluso. E’ stata una decisione difficile ma è stata la decisione da prendere”.

Al fischio finale della partita terminata 2-2, lo stesso allenatore del Chelsea non ha chiuso definitivamente le porte all’attaccante belga ed ha spiegato che c’è sempre un modo per rimediare. “E’ un nostro giocatore e c’è sempre un modo per tornare indietro Risolveremo tutto a porte chiuse e poi decideremo cosa fare, a quel punto lo sapranno tutti. Domani c’è un incontro con lui. Non è la prima volta che accade una cosa del genere nella mia carriera.

LEGGI ANCHE: Chi è Axel Tuanzebe: ruolo, caratteriste e curiosità

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com