News

L’ASL blocca la Salernitana, chiesto il rinvio della gara contro il Venezia: il comunicato

Salernitana

ULTIME SERIE A – Continua l’emergenza Covid all’interno del gruppo squadra della Salernitana. L’ASL di Salerno ha imposto quarantena obbligatoria per i positivi e i contatti stretti vaccinati e non. Inoltre, ha disposto il divieto di partecipazione ad eventi sportivi per queste categoria. In virtù di ciò, il club campano ha chiesto alla Lega il rinvio della partita contro la Salernitana.

L’ASL blocca la Salernitana, chiesto il rinvio della gara contro il Venezia: il comunicato

“L’U.S. Salernitana 1919 comunica che, a seguito degli ulteriori 5 casi di positività nel gruppo squadra accertati nella giornata di ieri, l’ASL di Salerno ha disposto: isolamento di 10 giorni per i tesserati risultati positivi, la quarantena domiciliare per i componenti del gruppo squadra contatti stretti dei tesserati positivi con green pass valido, la quarantena domiciliare di 10 giorni per i componenti del gruppo squadra contatti stretti dei tesserati positivi con ciclo vaccinale non completo o non vaccinati.

L’ASL di Salerno ha infine disposto, per problemi di pubblica sanità, che tutti i tesserati rientranti in queste categorie non potranno partecipare ad eventi sportivi ufficiali. Preso atto delle disposizioni dell’ASL, l’U.S. Salernitana 1919 ha inoltrato comunicazione alla Lega Serie A al fine di chiedere il rinvio della gara Salernitana-Venezia in programma il prossimo 6 gennaio”.

LEGGI ANCHE: UFFICIALE – Napoli, anche Spalletti positivo al Covid-19: il comunicato del club

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com