Calciomercato Fiorentina Napoli OF SOCIAL

Fiorentina, Piatek si presenta: “Mostrerò le mie pistole al Franchi”. Pradè: “Non siamo interessati a Isco”

Piatek

Il polacco, neo giocatore viola, ha preso la maglia numero 19 ed è arrivato dall’Herta Berlino in prestito con diritto di riscatto. Dalla sala stampa dell’Artemio Franchi, la diretta della presentazione del nuovo vice-Vlahovic, ex attaccante anche di Genoa e Milan. Presente anche il dirigente del club.

Fiorentina, Piatek si presenta: “Mostrerò le mie pistole al Franchi”. Pradè: “Non siamo interessati a Isco”

“Il Genoa è una squadra sempre nel mio cuore, ho fatto tante cose belle lì, ora sono alla Fiorentina e sono felice – dichiara l’attaccante -. Ho tanta voglia di dimostrare il mio valore: penso che questo progetto sia un grande progetto, la squadra gioca un calcio offensivo e per me è importante. Sono un attaccante e qui per segnare. Jovetic è un amico, con lui ho un grande rapporto. Mi ha detto solo cose positive della Fiorentina, sono qui anche per questo. Sono davvero molto felice, sono tornato in Italia dove ho fatto tante cose importanti. Voglio dimostrare e mostrare le mie pistole qui al Franchi, vedremo quel che succederà. Vlahovic? Dusan è un grande attaccante, ma anche io ho fatto 30 gol in una stagione. Sono un giocatore che fa gol, Vlahovic è un grande talento con tanto potenziale. Possiamo giocare anche insieme. Differenze con la Bundesliga? Qui c’è tanta tattica, in Germania le squadre sono aperte in fase difensiva. Giochi in profondità e c’è spazio per segnare: qui le linee sono vicine alla porta, è difficile attaccare la profondità. Io ho segnato di più qui, ma è più facile segnare quando sei in una grande squadra”.

Parola a Pradè – Su Piatek. “Siamo contentissimi: l’abbiamo voluto fortemente, è stata una trattativa sotterranea su cui siamo stati tutti le feste: è capitata l’opportunità di prenderlo, è venuto qualche giorno in Italia: lo abbiamo incontrato con Barone e abbiamo visto la sua determinazione nello sceglierci. Aveva altre cose avviate in maniera conclusiva, è stato importante prenderlo e siamo molto contenti. Spero che le attenzioni siano solo per lui”. Sul mercato.  “Prima cosa, parlo di mercato: ci sono state tantissime voci in questi giorni su Isco del Real Madrid. Non sappiamo neanche chi siano gli agenti. Non siamo interessati, è fortissimo ma non c’è niente. Tranquillizzo chi ci ha cercato in questi giorni. Seconda cosa: siamo stati rapidi a fare quelle due cose che ci servivano fortemente, l’esterno per completare il reparto e Piatek perché ci serviva un’altra punta. Tutto quello che faremo da qui alla fine è cercare di trovare soluzioni intelligenti per quei giocatori poco contenti del poco minutaggio che hanno”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com