Inter Juventus Napoli OF News

Supercoppa italiana, la decisione del Giudice Sportivo nei confronti di Bonucci

Bonucci

Graziato il difensore. Diecimila euro di ammenda per Leonardo Bonucci, per essersi, al 16° del secondo tempo supplementare, reso protagonista di un alterco con un dirigente della squadra avversaria che veniva dal medesimo strattonato; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale, si legge.

Supercoppa italiana, la decisione del Giudice Sportivo nei confronti di Bonucci

Il difensore centrale della Juve e della nazionale italiana era pronto ad entrare in campo nel finale di Inter-Juventus in vista dei calci di rigore. Poi il gol di Sanchez al 121′ e la rabbia di Bonucci nei confronti del segretario del club nerazzurro, Mozzillo.

Le telecamere immortalano le mani dello juventino, che sembrano spingere “l’avversario”, la rabbia nella gestualità del bianconero deluso per la doppia beffa finale (il gol interista mentre stava per entrare in campo, pronto a tirare uno dei rigori), la sorpresa e l’accenno di reazione dell’altro uomo (appunto Cristiano Mozzillo, segretario della prima squadra dell’Inter, con un passato nelle giovanili nerazzurre e pure in quelle del Napoli), poi la regia stacca di nuovo sul tripudio dei giocatori e dei tifosi di casa. La lite col segretario dell’Inter è stata vista da un collaboratore della Procura federale e segnalata. Adesso è arrivata la punizione per il centrale della Juve: “solo” 10mila euro di multa, per i motivi chiariti sopra.

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com