Cagliari Napoli OF News Sassuolo

Cagliari-Sassuolo, la decide Deiola: tre punti d’oro per il gruppo Mazzarri

Mazzarri

La sfida della Unipol Arena apre il sabato della 33esima giornata di Serie A dopo gli anticipi del venerdì. Dopo un avvio con poche emozioni, succede tutto nel finale del primo tempo: Deiola sblocca la partita su assist di Marin, poi Joao Pedro raddoppia ma è in fuorigioco. Poco pericoloso il Sassuolo: Dionisi, già privo della stella Berardi, ha perso per infortunio anche Toljan. Notizia positiva in casa neroverde il recupero di Djuricic, in campo nel finale.

Cagliari-Sassuolo, la decide Deiola: tre punti d’oro per il gruppo Mazzarri

Quando il campionato si avvia alla conclusione i punti iniziano a pesare molto di più. La compagine di casa, che è ancora in lotta per la salvezza e reduce da cinque ko consecutivi, ha più fame rispetto all’avversario e l’ha dimostrato nell’arco del match appena concluso, deciso dal gol del centrocampista made in Sardegna Alessandro Deiola, siglato al tramonto della prima frazione. Nel Sassuolo si rivede il serbo Djuricic, ma il suo ingresso non riesce a cambiare l’inerzia della gara, anzi, durante il primo minuto di recupero il Cagliari va vicinissimo al raddoppio dopo un clamoroso auto-palo colpito proprio dal fantasista iugoslavo. Sull’azione successiva Raspadori si inventa una conclusione acrobatica su cui Cragno si allunga per bloccare.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Altare, Lovato, Carboni; Bellanova (87′ Zappa), Marin, Grassi (73′ Baselli), Deiola (68′ Rog), Dalbert; Joao Pedro (87′ Gaston. Pereiro), Keita (68′ Pavoletti). All.: Mazzarri

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (20′ Ruan Tressoldi), Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos (65′ Rogerio); Frattesi (82′ Matheus Henrique), Lopez; Defrel (65′ Ceide), Raspadori, Traore; Scamacca (82′ Djuricic). All.: Dionisi.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com