Napoli OF News Roma

Roma, Mourinho è una furia: “Gli arbitri ci tolgono il diritto di vincere le partite”

Mourinho

Il tecnico giallorosso ha parlato nel post-partita di Napoli-Roma ai microfoni di DAZN, scagliandosi contro la direzione della partita. La Roma ha pareggiato la partita al Maradona nei minuti di recupero grazie al gol di El Shaarawy, che ha risposto al rigore realizzato da Insigne. “Grande carattere della mia squadra, una condizione fisica e mentale assolutamente incredibile. Volevamo di più, ma questo abbiamo potuto”, ha detto Mou.

Roma, Mourinho è una furia: “Gli arbitri ci tolgono il diritto di vincere le partite”

“Non credevo di fare risultato qui, non perché la mia squadra non abbia giocato bene, ma perché sentivo che era difficile a quel punto, se non impossibile, ottenere un risultato positivo – ha detto l’ex allenatore dell’Inter, criticando aspramente l’operato del signor Di Bello della sezione di Brindisi -. Ecco perché lì per lì ho festeggiato, ma a freddo posso dire che la mia squadra è stata fantastica. Dal campo sembrava di essere sull’Everest a volte… Però grande carattere della mia squadra, una condizione fisica e mentale assolutamente incredibile. Volevamo di più, ma questo abbiamo potuto. C’era un rosso a Zanoli, non ha fischiato un rigore a Zaniolo (sul contrasto con Meret su un tiro nel secondo tempo, ndr) e poi molto di più. Basta, vogliamo un po’ di rispetto per i nostri tifosi che sono a casa. Voglio avere il diritto di giocarmela”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com