Napoli OF News

Diritti TV – Il valore economico del terzo e del quarto posto

Dopo 35 giornate di campionato, il Napoli ha la certezza di prendere parte all’edizione 2022/23 della Uefa Champions League. Gli azzurri tornano a disputare il torneo Europeo per club più prestigioso dopo due stagioni di assenza.

Diritti TV – Il valore economico del terzo e del quarto posto

Durante la conferenza stampa tenuta l’estate scorsa, Aurelio De Laurentiis è stato chiaro fin da subito: l’obiettivo della propria società sarebbe stato quello di rientrare tra le prime quattro della classe al termine del campionato.

Lavoro portato a termine egregiamente da Luciano Spalletti, il quale ha avuto la capacità di non mettere mai in discussione la qualificazione alla Champions, anche nei momenti di maggiore di difficoltà quando si è trovato a dover fare la formazione con gli uomini contati.

Di questa stagione ne gioveranno sicuramente le casse del club azzurro, il quale, però, non è ancora certo delle entrate che ci saranno perché a causa dei Diritti TV c’è una piccola differenza di denaro tra le prime posizioni in classifica, come scrive Calcio&Finanza: alla terza spettano 16.8 milioni, mentre alla quarta 14.2 milioni. Un divario di 2.6 milioni che dovrebbe incentivare gli azzurri a vincere le restanti partite.

Antonio Napoletano

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti aggiornato con www.gonfialarete.com

Tag