Interviste Napoli OF News

Hamsik: “Non dimentico nulla, nel 2018 lo scudetto sarebbe stato giusto. Sul mio futuro…”

Hamsik

INTERVISTA HAMSIK – “Non ho dimenticato nulla, mi tengo tutto: le Coppe Italia, la Supercoppa, le emozioni, i ricordi”. Marek Hamisk si è raccontato in una lunga intervista per Il Corriere dello Sport, in cui ha parlato di passato, presente e anche di progetti futuri.

LEGGI ANCHE – Hamsik: “Napoli un grande amore! Storia di Insigne simile alla mia, a volte sento De Laurentiis”

Hamsik: “Scudetto? Nel 2018 ci siamo andati vicini”

L’ex capitano azzurro è reduce da successo con il Trabzonspor, con cui ha vinto il campionato. C’era arrivato vicino anche con il Napoli nel 2018: “Lo scudetto sarebbe stato giusto, ci siamo andati molto vicini. Come quest’anno, in una stagione diversa dalla nostra: stavolta se lo contendevano in tre, allora eravamo noi e la Juventus”. La squadra di Spalletti ha sperato di vincere quest’anno, credeva di farcela: “Ma il ciclo-De Laurentiis conferma che c’è stato un ruolo da protagonista, sempre. E se ci è andato vicinissimo nel 2018, se poteva pure capitare prima, se Spalletti è riuscito ad inseguirlo sino a cinque giornate dalla fine, vuol dire che esistono le condizioni e verranno ricreate”.

Per quanto riguarda i suoi progetti futuri, precisamente tra tre anni: “Ho la scuola calcio in Slovacchia e me ne prenderò cura anche in prima persona. Penso che mi verrà la tentazione di allenare i ragazzi, gli Under 15 o 16 o 17, vorrei cominciare con loro, fare un percorso, vedere se ne avrò le capacità”, ha concluso.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com