Napoli Napoli OF News

Accuse dalla Spagna – A Napoli Ancelotti coinvolto in un regolamento di conti tra ADL e Insigne

Ancelotti De Laurentiis

ANCELOTTI NAPOLI – In Spagna, in occasione della qualificazione alla finale di Champions League di Carlo Ancelotti con il Real Madrid, si è parlato dell’avventura del tecnico di Reggiolo all’ombra del Vesuvio e in particolare del famoso caso dell’ammutinamento.

Ancelotti-Napoli, le accuse de Il Pais

Una pesante accusa de El Pais si fionda sul Napoli, in particolare sul presidente De Laurentiis e di Lorenzo Insigne. Il quotidiano ha spiegato come Ancelotti sia amico dei suoi calciatori – riprendendo anche le sue stesse parole – e che si schiera sempre dalla loro parte. “Proprio quello che il presidente del Napoli Aurelio de Laurentiis non voleva quando lo assunse quattro anni fa e poi gli ordinò di costringere i suoi giocatori a concentrarsi su un ritiro che nessuno voleva. Neanche il tecnico”, si legge sul quotidiano iberico. E proprio lì l’accusa. Carlo “è stato coinvolto in una sorta di regolamento di conti tra clan: quello del capitano, Lorenzo Insigne, e quello del presidente”. A parte la curiosa scelta di parole, El Pais sottolinea come Ancelotti non si sia sottratto al suo codice di comportamento verso i suoi calciatori. “Una vera e propria faida napoletana” continua “E ha deciso di schierarsi con i giocatori, ovviamente”. In conclusione, il giornale sentenzia: “Probabilmente il progetto non aveva le dimensioni con cui Carletto si sente a suo agio”.

Serena Grande

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti aggiornato con www.gonfialarete.com