Napoli Napoli OF News

Napoli-Meret, l’incontro tra Pastorello e Giuntoli. Il futuro dei pali azzurri da decidere

Meret

L’obiettivo stagionale per il Napoli di Luciano Spalletti è stata raggiunto con la qualificazione in Champions League, che mancava da ormai due anni. Tra gli argomenti più interessanti in salsa azzurra vi è il dualismo tra i pali tra David Ospina e Alex Meret. Il giornalista sportivo Gianluca Di Marzio riporta la notizia dell’incontro tra Cristiano Giuntoli, direttore sportivo partenopeo e Federico Pastorello, procuratore del giovane portiere friulano.

Napoli-Meret, l’incontro tra Pastorello e Giuntoli. Il futuro dei pali azzurri da decidere

Da quando Alex Meret è giunto al Napoli, il giovane non è mai riuscito ad ottenere il protagonismo della porta azzurra. Un dualismo che non ha avuto fine nel club partenopeo. Un contesto pesante per il friulano, costretto a dividere la scena con il più veterano colombiano Ospina. Il procuratore di Alex Meret ha esternato l’intenzione di porre fine all’attuale situazione. Secondo quanto riportato da Di Marzio, l’estremo difensore risulterebbe disposto a proseguire il suo percorso in azzurro, a patto di sentire la fiducia da parte della società. Il friulano vuole essere scelto. Nel caso in cui il suo protagonismo risultasse ancora messo a dura prova, Meret vorrà andare via ed essere ceduto. Il suo contratto scadrà il 30 giugno del 2023. La situazione contrattuale di Ospina, invece, è diversa: per lui il contratto ha scadenza nel prossimo 30 giugno di quest’anno. Alternative al dualismo attuale? Il nome di Salvatore Sirigu potrebbe essere l’eventuale vice del titolare. L’estremo difensore del Grifone sarà tra tre giorni al Diego Armando Maradona, per la penultima di campionato contro il Napoli.

LEGGI ANCHE: Sky Sport – Dal Barcellona c’è un interesse forte e concreto per Koulibaly. Un’offerta in arrivo

Emiliana Gervetti

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com