News

Tacconi, il figlio Andrea: “Papà lascia l’ospedale. Sarà lunga, ma è una forza”

Tacconi

All’annuncio social del figlio dell’ex portiere fa eco il comunicato della struttura ospedaliera che lo ospita. Un altro passo avanti per Stefano Tacconi.

Tacconi, il figlio Andrea: “Papà lascia l’ospedale. Sarà lunga, ma è una forza”

A quasi due mesi dal malore – emorragia cerebrale da rottura di aneurisma – che lo colpì dopo un evento benefico ad Asti l’ex portiere della Juventus è stato dimesso dall’ospedale Santi Antonio e Biagio di Alessandria per proseguire la riabilitazione in un’altra struttura. Lo aveva annunciato ieri il figlio Andrea con un post su Instagram: “Grande giorno, finalmente papà lascerà l’ospedale per andare in un centro riabilitativo, sarà ancora lunga ma la partita più importante della sua vita la sta vincendo. Una forza della natura”.

IL COMUNICATO – “Poiché dall’esito della TAC la condizione di Stefano è risultata stabile – spiega, in una nota, Andrea Barbanera, direttore della Struttura di Neurochirurgia dell’ospedale alessandrino – è stato trasferito al Presidio Riabilitativo Borsalino dell’Azienda ospedaliera di Alessandria. Qui potrà iniziare il suo percorso di riabilitazione: ha già riacquisito una buona vigilanza, quindi i presupporti per una progressivo miglioramento ci sono. Naturalmente dovrà ancora eseguire dei controlli radiologici, ma dopo l’ultimo intervento non ha più problemi in sospeso”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com