Interviste Napoli Napoli OF News

Diawara torna a parlare del Napoli: “Gol contro il Chievo? Gioia indescrivibile”

Diawara
NAPLES, ITALY - APRIL 08: Amadou Diawara of SSC Napoli celebrates after scoring the 2-1 goal during the serie A match between SSC Napoli and AC Chievo Verona at Stadio San Paolo on April 8, 2018 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Amadou Diawara, centrocampista della Roma, è ritornato a parlare della sua esperienza al Napoli al giornale “As”.

Diawara torna a parlare del Napoli: “Gol contro il Chievo? Gioia indescrivibile”

Queste le sue parole:

Incontro con Maradona al Bernabeu? “È stato un privilegio, ho conosciuto il Dio del calcio, come si dice a Napoli. Ricordo che negli spogliatoi del Bernabéu ci ha dato un’energia incredibile. Non è un caso che siamo scesi in campo così bene e siamo riusciti a segnare lo 0-1”.

Gol al Chievo? “E’ stato un calcio d’angolo. Normalmente, stavo fuori dall’area, ma ho sentito qualcosa e sono entrato. Milik ha pettinato l’angolo e ho segnato con un bel tiro. Ho iniziato a correre per festeggiare e non sapevo nemmeno dove andare… Quel gol ci ha avvicinato allo scudetto, che alla fine non poteva essere nonostante avesse segnato 91 punti. Il calcio è così, speriamo che il Napoli un giorno riesca a vincerlo”.

Ancelotti è un gentiluomo, questo lo sanno tutti. Nell’estate in cui è arrivato, ricordo che un pomeriggio ho ricevuto diverse videochiamate da un numero sconosciuto. Non volevo rispondere e pochi minuti dopo ho ricevuto una chiamata normale. Lì ho risposto e lui ha detto ‘hey, io sono l’allenatore’. Un’altra cosa mi è rimasta impressa. Il giorno in cui me ne sono andato, ha fermato la sua macchina per venire a salutarmi e lo ha fatto con un amore che ricorderò per tutta la vita”.

Christian Martorelli

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com