Altre squadre Napoli OF News

AIA, sul tavolo una serie di novità nel mondo arbitrale. Ecco quali

Arbitro VAR

Indetto un corso per addetti all’arbitro, che riguarderà le società dei due campionati maggiori di calcio. Durante il seminario tenutosi a Firenze è stato affrontato anche l’argomento della violenza nei confronti della classe arbitrale e di quali soluzioni prendere a riguardo…

AIA, sul tavolo una serie di novità nel mondo arbitrale. Ecco quali

“Il Var è qualcosa di nuovo che ha portato sicuramente grandi benefici come una diminuzione degli errori fondamentali. Quest’anno ci sarà un’implementazione dei var professionisti, un’attenzione maggiore, ma siamo soddisfatti dell’operato della commissione guidata da Gianluca Rocchi”. Così il vicepresidente dell’Aia, Duccio Baglioni, al seminario Ast, Ussi e Aia su Arbitrare al tempo del Var, durante il quale ha anche annunciato una “novità importante: abbiamo indetto un corso di addetti all’arbitro che riguarda le società di serie A e B. Dalla prossima stagione pensiamo di comunicare attraverso questa figura importante formata all’interno del nostro gruppo anche tutti i possibili errori che si sono verificati nella giornata calcistica”. Secondo Baglioni avere nei club una persona che si interfacci con il mondo arbitrale “ha un’utilità molto importante, tant’è vero che è stata imposta quasi obbligatoriamente da parte della federazione e delle leghe. Non c’è l’obbligatorietà in questo momento – ha spiegato – la figura dell’addetto all’arbitro è inserita all’interno delle note ufficiali di gara, noi abbiamo fatto un passo in più. Abbiamo fatto un corso per qualificarli, a breve inizierà il secondo corso in modo da potere interfacciarsi con queste figure di addetto all’arbitro”. Aggressioni al mondo arbitrale – “La violenza ci vede purtroppo protagonisti in senso negativo, quest’anno abbiamo avuto più di 250 aggressioni, ci sono stati più di 560 giorni di prognosi. E una situazione che è monitorata dalla presidenza federale, c’è un tavolo aperto sulla violenza dove partecipano tutte le componenti, avremo presto delle novità, c’è anche una legge parlamentare presentata dagli onorevoli Lotti e Miceli, quindi siamo molto attenti a questo problema”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com