Home » Napoli, senti Calzona: “Non penso alla riconferma, ho un contratto con la Slovacchia!”
Napoli Napoli OF News

Napoli, senti Calzona: “Non penso alla riconferma, ho un contratto con la Slovacchia!”

Al termine di questa sciagurata stagione, con ogni probabilità, Francesco Calzona lascerà il Napoli. L’attuale tecnico della Slovacchia, infatti, tornerà a concentrarsi solamente sulla sua nazionale già dal prossimo 1 Giugno, quando partirà il ritiro per prepararsi al prossimo campionato europeo.

Napoli, senti Calzona: “Non penso alla riconferma, ho un contratto con la Slovacchia!”

Nel bel mezzo della sosta per le qualificazioni al prossimo campionato europeo, la Slovacchia dell’attuale tecnico azzurro, Francesco Calzona, è scesa in campo per disputare un’amichevole, persa poi per 2-0 contro l’Austria. Il destino del tecnico di Vibo Valentia dipenderà dalle ultime gare di questo campionato, nelle quali il Napoli si giocherà l’ingresso diretto alla prossima Champions League. Con questa situazione, resta davvero misterioso il futuro della panchina azzurra; ci sono, infatti, ben quattro papabili nomi per un solo posto. Da Palladino ad Italiano, passando per il sogno Antonio Conte.

Come già anticipato poc’anzi, il Napoli avrebbe addirittura pensato ad un’eventuale riconferma del commissario tecnico della nazionale slovacca, il quale ha ancora un accordo di massima intesa con la Federazione. Ai microfoni di Sportmediaset, al termine della gara con gli austriaci, il tecnico della squadra campione d’Italia ha spiegato le sue intenzioni per il futuro.

Le parole di Francesco Calzona

Ecco quanto dichiarato dal tecnico, ai microfoni dell’emittente televisiva italiana: “Non penso alla riconferma perché gli accordi con De Laurentiis sono solo per questi mesi. Ho un contratto con la federazione slovacca, che ringrazio per avermi permesso di allenare la squadra dei miei sogni. Andiamo avanti e poi vedremo, sperando di raggiungere una posizione importante col Napoli.”

“Finché la matematica non ci condanna io e i ragazzi ci crediamo, ma è ovvio che ci serva un filotto di vittorie. Abbiamo la fortuna di avere scontri diretti nelle prossime giornate, da sfruttare per rosicchiare punti a chi ci sta davanti. I ragazzi mi seguono e sono usciti da un periodo difficile, stiamo dando tutto. Ne abbiamo per il rigore non dato a Osimhen e per l’occasione di Lindstrom, pareggiare da 0-2 ci avrebbe dato un bello slancio. C’è dispiacere, ma guardiamo al campionato ora.”

Vincenzo Schiavo

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti aggiornato con https://www.gonfialarete.com/