Napoli News

ESCLUSIVA – Roberto Rodriguez: “Contro il Napoli nulla da perdere”

Roberto Rodriguez
A Radio Marte nel corso di "Si gonfia la rete" di Raffaele Auriemma è intervenuto Roberto Rodriguez, centrocampista dello Zurigo

A Radio Marte nel corso di “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Roberto Rodriguez, centrocampista dello Zurigo e fratello di Ricardo, calciatore del Milan. Con lui si è ovviamente parlato di Zurigo-Napoli, gara sorteggiata per i sedicesimi di Europa League.

ESCLUSIVA – Roberto Rodriguez parla di Zurigo-Napoli!

“Quella contro il Napoli per noi è una grande partita. Siamo contenti che arrivi una squadra come il Napoli, da cui possiamo imparare tanto ammirando i grandi giocatori che ci giocano. Noi non abbiamo niente da perdere, può succedere di tutto. Sicuramente il Napoli è favorito ma nel calcio tutto può succedere, noi di certo daremo il massimo e faremo quello che potremo fare per passare il turno. 

La sosta può essere una cosa buona ma anche no. Abbiamo giocato 27 partite da giugno, sia in campionato che in coppa nazionale che in Europa League. Si vedeva che eravamo un po’ stanchi, ora abbiamo due settimane di vacanze. Non so però dire se in assoluto sia un bene o un male, dipenderà molto anche dalla preparazione alla gara. Nelle ultime gare avevamo un po’ di stanchezza perché negli altri anni non abbiamo giocato l’Europa League. Ora con la pausa potremo prepararci per il prossimo anno.

In Italia seguo molto il Milan perché ci gioca mio fratello. Il Napoli è secondo in questo momento ma hanno un grande allenatore che ha guidato grandi squadre e vinto la Champions League. Non posso dire molto sul Napoli perché guardo solo il Milan ma posso dire che apprezzo molto Allan, Insigne, Callejon e Mertens, che l’anno scorso hanno fatto un grande campionato. Tornare in Italia a giocare dopo Novara? Magari, ora ho 28 anni e sono contento qui a Zurigo”.