News

Inter-Sassuolo, ci saranno i bambini allo stadio

Stadio San Siro
Stadio San Siro
Anche per Inter-Sassuolo i bambini delle scuole calcio (ma anche degli istituti scolastici) andranno a "sostituire" i tifosi per l'occasione

Abbiamo visto molto spesso, in questi anni, veder coinvolte scuole calcio piene di bambini per ovviare alla mancanza di tifosi nelle curve (specie nello stadio della Juventus) dopo squalifiche ricevute per lo più per cori razzisti o di discriminazione territoriale. Una situazione win-win per tutti, poiché si finisce sia per lanciare un bel messaggio a livello di iniziative che per non lasciare lo stadio completamente vuoto. Ebbene, anche per Inter-Sassuolo questa situazione entrerà nuovamente in vigore, con i bambini delle scuole calcio (ma anche degli istituti scolastici)  che andranno a “sostituire” i tifosi dell’Inter per l’occasione.

Inter-Sassuolo, stadio aperto a bambini e ragazzi

In particolare, come spiegato da La Gazzetta dello Sport, la FIGC ha dato il via libera all’iniziativa, consentendo all’Inter di far entrare allo stadio i bambini e i ragazzi nel primo anello. In questo caso, l’Inter andrà a coinvolgere scuole primarie e secondarie di Milano per far sì che lo stadio possa risultare comunque non proprio desolante durante la gara contro i neroverdi, valida per la prima giornata del girone di ritorno di questo campionato di Serie A.

L’Inter dunque sceglie una via già intrapresa da altri – e quindi divenuta un “precedente” – per ovviare a quanto avvenuto dopo Inter-Napoli. Come sappiamo, il club nerazzurro aveva presentato la richiesta contestualmente alla decisione di non fare ricorso per la squalifica di San Siro, avvenuta appunto in seguito agli scontri contro i tifosi del Napoli e ai cori razzisti con cui alcuni tifosi sono andati a vessare Kalidou Koulibaly, giocatore di colore della squadra partenopea.