Interviste Napoli

Onofri: “Crescita costante del Napoli, Ancelotti fenomenale alla prima stagione”

Ancelotti
Claudio Onofri, ex calciatore e ad oggi opinionista calcistico, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte. L'ex calciatore ha parlato dell'ottima annata di Ancelotti, elogiando i suoi metodi e la sua capacità di saper valorizzare molti più giocatori di come faceva Sarri.

ONOFRI NAPOLI ANCELOTTI – Claudio Onofri, ex calciatore e ad oggi opinionista calcistico, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte. L’ex calciatore ha parlato dell’ottima annata di Ancelotti, elogiando i suoi metodi e la sua capacità di saper valorizzare molti più giocatori di come faceva Sarri.

Ottimo lavoro Carlo

“Nel calcio moderno è chiaro che contino le individualità, ma è importante anche l’organizzazione ed il movimento senza palla. Devo fare un grandissimo applauso a tutta la Società Sportiva Calcio Napoli che sta crescendo in anno in anno. Anche nel momento in cui ha perso Sarri, non hanno arrestato il loro cammino e il loro progetto di crescita, infatti hanno preso uno come Ancelotti. La prima annata di Ancelotti la ritengo fenomenale, perché il gap in estate è aumentato visto che la Juve ha preso gente come Cristiano Ronaldo e Joao Cancelo. Il tecnico riesce a valorizzare 18-19 giocatori, non 13 come faceva Sarri” e questo significa tutto. Hai una rosa più lunga, più compatta e più alternative a partita in corso. Tutti questi fattori hanno un riverbero nel corso de campionato”.