Empoli News Parma

Pareggio show tra Empoli e Parma: finisce 3-3, accade di tutto nel finale

Urla Ciccio Caputo
Un pareggio che serve a poco ad entrambe le formazioni, sopratutto all'Empoli che a 22 Pt in classifica rischia di essere raggiunta dal Bologna in piena zona retrocessione. 

EMPOLI PARMA SERIE A – La gara del sabato alle 15:00 è stata ricca di emozioni e colpi di scena dell’ultimo minuto. Un pareggio che serve a poco ad entrambe le formazioni, sopratutto all’Empoli che a 22 Pt in classifica rischia di essere raggiunta dal Bologna in piena zona retrocessione. Queste le formazioni con le quali sono scese in campo Empoli e Parma, per la 26esima giornata del campionato di serie A:

EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Veseli, Silvestre, Dell’Orco; Di Lorenzo, Acquah, Bennacer, Krunic, Pasqual; Farias, Caputo

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, B. Alves, Gagliolo, Gobbi; Kucka, Rigoni, Barillà; Siligardi, Inglese, Gervinho

Empoli e Parma hanno giocato una partita a tratti divertente, che ha regalato diversi colpi di scena. L’Empoli ha giocato complessivamente meglio nel secondo tempo, mentre la prima frazione è stata dominata sul piano del gioco dagli ospiti. Prima parte di gara che vede l’Empoli protagonista, ma è il Parma ad andare in vantaggio con Gervinho, che sfrutta molto bene una disattenzione della difesa dell’Empoli. La partita poi cambia quando l’Empoli acciuffa il pareggio con Dell’Orco, che sfrutta molto bene un assist di Farias. Quando però la partita sembrava essere indirizzata verso una rimonta dell’Empoli, ecco che il Parma trova con Rigoni (su assist di Alves) il gol del 2-1. Al 56′ l’Empoli trova il gol del pareggio con Caputo, che non sbaglia un calcio di rigore che lui stesso si è conquistato. Poi, ancora una volta, la partita sembrava ormai destinata al pareggio, ma Bruno Alves segna il gol del 3-2, deviando un tiro di Kucka (dopo il check del VAR).

Finita qui? Assolutamente no. Perché Silvestre trova il gol del 3-3 finale in una mischia al 91′.