Napoli News

Sibilia difende il padre di Insigne: “È tutto da ricondurre alla delusione”

Insigne
Ai microfoni di "Marte Sport Live" è intervenuto il giornalista Michele Sibilia, il quale ha commentato la frase del padre di Insigne rivolte ad Ancelotti.

INSIGNE NAPOLI SIBILLA – A Radio Marte, è intervenuto ai microfoni di “Marte Sport Live” il giornalista Michele Sibilia, il quale ha commentato la frase pronunciata dal padre di Lorenzo Insigne dopo la partita contro l’Arsenal. Le parole del papà del calciatore erano rivolte a Carlo Ancelotti, giudicato dal signore “un pacco”.

Sibilia spiega le ragioni padre di Insigne

“La frase del papà di Insigne? Ricostruiamo i fatti: il papà di Insigne ha ripetuto due volte, nel corridoio che conduce al fossato e nel fossato stesso, ‘Ancelotti è un pacco’, frase incriminata. Io l’ho sentita, ero lì: sappiamo l’unione della famiglia Insigne nel proteggere Lorenzo. Il papà è andato un po’ oltre, ma è tutto da ricondurre alla delusione. Se non sbaglio c’era anche il fratello di Insigne, insieme a 3-4 persone e un gruppo di colleghi più avanti che forse non hanno sentito chiaramente. Mi hanno chiesto il destinatario di queste parole, nel fossato però c’era un altro giornalista lì vicino ma non l’ho identificato. Si tratta di una frase detta prima di incontrare Lorenzo dopo la partita. A volte gli ho consigliato di prendere in considerazione l’ipotesi di lasciare Napoli che con lui è ingenerosa e lui ne soffre. Nelle partite importanti, Insigne non ha mai deluso. Mi aspetto smentite, fanno parte del gioco, così come scuse: in Italia piace questo tipo di ‘polemiche’. Il padre di Insigne forse non crede neanche a quanto detto, si tratta di un momento di tensione dettata dall’ultimo impegno serio della stagione”