Empoli Interviste News

Empoli, l’ad: “Gaetano? Un tassista napoletano me lo ha consigliato, Giuntoli e Accardo si sono incontrati. Su Di Lorenzo e Bennacer…”

L'amministratore delegato dell'Empoli ha parlato dell'asse Napoli-Empoli e dei possibili giocatori in uscita dal club toscano.

EMPOLI GHELFI AMMINISTRATORE – Tra Napoli ed Empoli c’è ormai un asse consolidato da tanto tempo. Tant’è vero che il primo colpo di mercato del Napoli portato a termine da Aurelio De Laurentiis è Giovanni Di Lorenzo, ex difensore dell’Empoli.
Francesco Ghelfi, amministratore delegato del club toscano è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, parlando di questo rapporto tra Napoli ed Empoli e dei possibili giocatori in uscita.

Traoré-Juventus? Sì, penso che l’affare si concluderà, è un ottimo calciatore.

Bennacer? E’ molto maturo, ha fatto dei passi importanti da noi, sia in B che in A. Io credo che sia un calciatore pronto per grandi palcoscenici, non gli manca niente. Parlo di Serie A, poi non so se anche per una big. Il suo ruolo più congeniale è da vertice basso di centrocampo e credo che una pedina del genere manchi a diverse squadre”.

Di Lorenzo primo acquisto azzurro

“E’ un giocatore che ha fatto dei passi in avanti incredibili nel corso dell’ultima stagione. Si è applicato molto, vuole migliorarsi, ha segnato tanto. Per me il Napoli ha preso un grande giocatore. Gaetano? Non lo so. So che Giuntoli e Accardi si sono incontrati, ma non so di cosa hanno parlato. Un tassista napoletano me l’ha fortemente consigliato”.