Interviste

Hamsik: “Fiero del rapporto tra me e la città! Callejon e Mertens in Cina? Non so nulla. Sul chiudere la carriera a Napoli…”

Marek Hamsik

HAMSIK MERTENS NAPOLI – Marek Hamsik ha parlato ai microfoni della radio ufficiale del Napoli a margine della presentazione del suo brand ‘Hamsik Winery’. Lo slovacco si è soffermato su gli ex compagni Mertens e Callejon, sul rapporto con la città partenopea e sul suo futuro. Inoltre, il calciatore ha commentato anche l’episodio di ieri nella gara contro l’Atalanta: “Spero che questi siano solo episodi negativi e che non riguardino solo il Napoli. Sono dispiaciuto per i ragazzi, hanno fatto una partita fantastica. Hanno dominato e dovevano vincere”.

Cos’hai provato quando sei tornato allo stadio? “E’ sempre molto bello tornare qui, c’è sempre tanto amore verso di me. Sono fiero di questo rapporto speciale tra me e la città, un qualcosa di unico che spero possa continuare per sempre”.

Il Napoli ha perso tanti perni negli ultimi anni. “Questa squadra è ancora equilibrata, forte, e lo sta dimostrando. Manca qualche punticino, qualcosa di concreto per arrivare alla Juve, ma conta poco. La società e la squadra stanno facendo tutto il possibile”.

Hai parlato con Mertens e Callejon? Potrebbero andare in Cina? “Lo scrivete voi, io non so nulla di concreto. Io credo che possano continuare qui a Napoli per fare la storia del club”.

Te la sentiresti di diventare ambasciatore di Napoli nel mondo? “Mi piacerebbe moltissimo. Essere ambasciatore della società in cui sono cresciuto e fare la parte più importante della mia carriera. Non vedo l’ora di tornare per fare questo giro di campo per i tifosi”.

Sei l’uomo dei record. “Ancora per poco (ride, ndr). Mertens vuole superarmi? Sta arrivando come un treno da dietro, io gli auguro che possa diventare lui il bomber di sempre di questo Napoli. Glielo auguro con tutto il cuore, perché è un ragazzo eccezionale”.

Il capitano Insigne ti ha chiesto alcuni consigli? “Non deve. Conosce bene la città, è cresciuto qui e sta giocando con la maglia che ama davvero. Vuole il bene di Napoli e dei napoletani”.

Possibile immaginare un tuo ritorno per chiudere qui la carriera? “Non si può dire mai nel mondo del calcio. Ma ora sono concentrato sulla Cina, sono felice e ho un contratto ancora”.

Serena Grande