News

Lozano si sblocca: “Segnare in Champions è speciale, il gruppo è unito”

NAPLES, ITALY - NOVEMBER 05: Hirving Lozano of SSC Napoli celebrates after scoring the 1-1 goal during the UEFA Champions League group E match between SSC Napoli and RB Salzburg at Stadio San Paolo on November 05, 2019 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Hirving Lozano è al settimo cielo per il primo gol al San Paolo. Peccato non sia bastato per vincere e conquistare gli ottavi con due turni di anticipo.

LOZANO GOL CHAMPIONS – Non poteva scegliere occasione migliore Hirving Lozano per realizzare il suo primo gol al San Paolo. Peccato non sia bastato per battere il Salisburgo e conquistare la qualificazione agli ottavi di Champions con due turni di anticipo. Il messicano ha riferito alla Uefa e a Espn le impressioni dopo partita, prima che scoppiasse la grana ritiro, con i giocatori che l’hanno momentaneamente interrotto. “Grazie a Dio ho segnato – ha detto Lozano – sono molto felice per il gol. Non è bastato per la vittoria, ma sono contento di essere andato a bersaglio. Segnare è sempre bello. In una competizione come la Champions lo è ancora di più. Peccato per il pari, ma la squadra si è mossa bene”. A proposito, ma perché il Napoli ha subito questa flessione? “Dobbiamo essere più precisi sotto porta – ha ammesso Lozano –  costruiamo delle belle azioni, ma non le concretizziamo. Il calcio è anche questo”. Sul momento della squadra, il messicano ha assicurato che “il gruppo è unito e crede in quello che fa. I risultati non ci stanno premiando, ma la squadra sta bene”. Llorente, invece, non ha voluto rilasciare dichiarazioni ai media.