News

Gds – Ancelotti, il leader calmo resta tale, futuro napoletano appeso a un filo

Ancelotti

FUTURO ANCELOTTI – Il futuro partenopeo  di Carlo Ancelotti è in bilico, il pareggio contro l’Udinese ha lasciato ancora forti dubbi in casa Napoli. La resa dei conti ci sarà martedì nella patita contro il Genk, quando la squadra azzurra si giocherà la qualificazione agli ottavi. Il tecnico ai microfoni di Sky è apparso tranquillo, ha dichiarato di sentirsi molto coinvolto nel progetto del club, soprattutto il questo momento di crisi. Il leader calmo resta tale anche quando gli viene chiesto di Gattuso. Ecco quanto riportato dall’edizione odierna della Gazzetta.

Crisi Napoli, il leader resta calmo

“Nulla è cambiato. Il futuro napoletano di Carlo Ancelotti resta appeso a quel sottile filo che lo terrà in piedi fino a martedì sera, giorno della gara con il Genk che dovrà certificare il passaggio del suo Napoli agli ottavi di Champions. Il pari di Udine aggiunge poco o niente alla mediocrità espressa nell’ultimo mese e tiene ancora aperta la crisi. E così la squadra resta in ritiro: i giocatori avranno un permesso per andare a casa stasera, poi di nuovo a Castel Volturno lunedì. Il leader calmo resta tale. Nemmeno la possibilità di chiudere anzitempo l’esperienza napoletana gli fa perdere quell’equilibrio non facile da tenere in situazioni del genere. Riesce persino a sorridere, Carletto, quando gli viene chiesto se Gattuso l’ha chiamato per informarlo sull’approccio avuto con De Laurentiis”.

Serena Grande