News

Cds – L’Everton vuole Allan, c’è un patto tra il Napoli e Ancelotti

Allan

ALLAN EVERTON – Allan continua ad avere tanti estimatori in Europa nonostante il periodo negativo che sta vivendo al Napoli. Tra gli ammiratori del brasiliano c’è l’Everton, squadra allenata da Carlo Ancelotti. Il tecnico non ha mai nascosto la stima nei confronti del calciatore quando era sulla panchina azzurra. Alle voci relative a un interesse del Psg nei confronti del centrocampista, l’allenatore aveva dichiarato che si sarebbe fatto incatenare a Castel Volturno. Ora Allan è nel mirino dell’Everton, ma tra il Napoli e Ancelotti c’è un patto di non belligeranza.

Allan nel mirino dell’Everton

Ecco quanto scrive Il Corriere dello Sport: “Il mercato che non t’aspetti cova nell’ombra: a volte è un’idea, oppure una tentazione che può trasformarsi in trattativa e persino in ossessione. Ma Allan ha ancora, ovviamente, una serie di stimabili corteggiatori, in questo variegato universo: l’Everton, ad esempio, rientra nell’elenco, per nulla ristretto, di estimatori ed è chiaro, persino banale sottolinearlo, che agli inglesi l’attrazione fatale sia stata (anche) agevolata da ciò che Carlo Ancelotti sa del suo mediano dell’anno e mezzo di Napoli.

Ma tra i codici etici e i patti scritti o convenuti, esiste banche una sorta di patto di non belligeranza: Allan all’Everton è un’occasione, eventualmente futura, che non verrà avanzata da Ancelotti, che potrà semmai essere sostenuto – nel caso in cui il ciclo del brasiliano debba essere considerato concluso – direttamente dal management del calciatore.

Ma il Napoli e i procuratori del centrocampista hanno avuto modo di parlarsi, la settimana scorsa, per riavviare (e avvicinarsi) ad un rinnovo che pare più possibile che probabile. Poi, chissà se in estate altro potrà accadere. Nel listino dei sogni dell’Everton, Allan c’è”.

Serena Grande