Napoli News

Mertens, giusto il cartellino giallo contro il Brescia: il motivo

Mertens
Ieri sera, durante Brescia-Napoli, l'attaccante azzurro Dries Mertens è stato ammonito prima della sua sostituzione dall'arbitro Orsato

Ieri sera, durante Brescia-Napoli, l’attaccante azzurro Dries Mertens è stato ammonito prima della sua sostituzione dall’arbitro Orsato. Al belga è stato infatti mostrato il cartellino giallo poco prima che abbandonasse il campo, con alcune timide proteste da parte degli azzurri. In realtà, secondo quanto spiegato dal regolamento, la decisione di Orsato è stata corretta, nonostante agli occhi di molti possa esser sembrata eccessiva e pesante.

Mertens, giusto il cartellino giallo contro il Brescia: il motivo

Come riportato dal Corriere dello Sport attraverso l’analisi degli episodi della partita, secondo quanto spiega il regolamento da quest’anno il calciatore sostituito è obbligato a uscire dalla parte del campo in cui si trova più vicino alla linea laterale. Mertens, forse per distrazione o per un movimento meccanico, invece di uscire dalla zona in cui si trovava è andato incontro al compagno, in zona panchina. Una leggerezza che gli è costata un giallo evitabile ma, in termini di regolamento, corretto. La cosa infatti potrebbe esser stata interpreta dall’arbitro come una perdita di tempo. Mertens non era comunque nella lista dei diffidati.

AURIEMMA: “NAPOLI, NON TIRARE TROPPO LA CORDA CON MERTENS”

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com