Napoli News

Il Mattino – ADL e i Presidenti spingono per il taglio degli stipendi ma serve l’ok dei calciatori

De Laurentiis
Come riporta Il Mattino, la situazione per quanto riguarda il taglio degli stipendi dei calciatori di Serie A è sempre più delicata

Come riporta Il Mattino, la situazione per quanto riguarda il taglio degli stipendi dei calciatori di Serie A è sempre più delicata. Le perdite potrebbero arrivare persino a 700 milioni di euro e, allo stato attuale delle cose, la Lega Serie A spera di ripartire a inizio maggio per ammortizzare il danno. Ieri è stato redatto un documento di emergenza che ha toccato – tra i tanti temi – anche quello degli stipendi e dei tagli.

Il Mattino – ADL e i Presidenti spingono per il taglio degli stipendi ma serve l’ok dei calciatori

De Laurentiis in particolare ha spinto su questo piano, con molti suoi colleghi che vorrebbero un taglio almeno del 30%. Il Napoli, in questo caso, andrebbe a risparmiare circa 28 milioni di euro, con tutta la Serie A che invece ne risparmierebbe 465. Ovviamente però i tagli non sarebbero uguali per tutti e, in attesa di capire come si muoverà l’UEFA, la Lega prende tempo. Anche perché molto probabilmente serivranno trattative con i calciatori e il loro via libera per trovare l’accordo definitivo sulla questione.

ESCLUSIVA – CORONAVIRUS, ASCIERTO: “ALTRI 4 PAZIENTI ESTUBATI CON TOCILIZUMAB”

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com