Calciomercato

Gremio, il presidente a SGLR: ‘Offerta del Napoli? Ecco la verità’

Everton

EVERTON NAPOLI – Già ospite ai nostri microfoni il mese scorso, il presidente del Gremio Romildo Bolzan Jr. torna a parlare a “Si Gonfia la Rete” registrando una breve intervista di cui vi anticipiamo il passaggio saliente: “Un’offerta del Napoli da 25 milioni per Everton Soares? Ancora una volta, mi trovo costretto a dire che non è la verità. Al Gremio non è arrivata fino a questo momento nessuna offerta per l’acquisto del cartellino di Everton“. L’ultima indiscrezione circolava da ieri sera, ma non è di certo una novità l’accostamento tra il talento brasiliano e il club di De Laurentiis, così come già in passato si erano paventate le ipotesi di alcune offerte ufficiali sempre smentite dal patron del club brasiliano, che lo scorso 9 aprile aveva dichiarato a gonfialarete.com: “Credo che Everton non sia soltanto il miglior giocatore del calcio brasiliano ma di tutto quello sudamericano in assoluto. La verità è che per Everton non è mai arrivata una proposta finanziaria concreta che si sia avvicinata al suo reale valore. Everton ha riscontrato tanti interessamenti, è stato seguito, ci è stato chiesto, ne abbiamo parlato, ma mai nessuno ha formulato quell’offerta veramente importante per assicurarsi il calciatore, ecco perché è ancora qui a Porto Alegre. E’ strano ma è così: è un giocatore straordinario, un crack assoluto, un titolare della nazionale brasiliana, eppure al Gremio non è mai arrivata una proposta seria per acquistarlo. Merita la chance di un grande salto, su questo non vi è alcun dubbio.

La verità è che l’estate scorsa il procuratore di Everton mi disse che aveva tra le mani una proposta del Napoli, dove c’era Ancelotti che era un suo grande estimatore. Ma poi dal Napoli al Gremio, alla fine non arrivò mai nulla di ufficiale. C’erano degli intermediari che portavano avanti questa trattativa con il Napoli, ma non si arrivò mai ad avere contatti ufficiali tra i club. Per acquistare un giocatore non basta manifestare interesse, ma serve una proposta ufficiale, che alla fine, ripeto, non è mai arrivata.

Everton ha una clausola rescissoria da 80 milioni di euro. Chiaramente sappiamo che è una valutazione molto alta e noi non intendiamo tarpare le ali al ragazzo, di conseguenza siamo disposti a trattare qualora lui manifestasse la volontà di trasferirsi presso quel determinato club. Per iniziare una trattativa però ci vuole un’offerta di base. Noi siamo anche pronti a valutare cifre inferiori rispetto a quella della clausola, anche perché sono consapevole che il Coronavirus cambierà il mercato, ma non si può iniziare una trattativa se prima non ci si fa avanti con una proposta ufficiale, e una proposta ufficiale per Everton, ripeto, non è mai arrivata. Everton… all’Everton? C’erano stati alcuni contatti, principalmente con il giocatore. Lo aveva contattato Ancelotti in persona. Poi però l’Everton si ritirò ancor prima di formulare una vera e propria offerta. Da quel che mi hanno riferito, è stato a causa di alcuni problemi di fair play finanziario in quella fase”, concluse il presidente del Gremio Romildo Bolzan Jr. ai nostri microfoni.

Andrea Falco