Calciomercato Interviste News

Atletico Madrid, Suarez in lacrime: “Addio Barcellona. Dette tante falsità sul mio conto” Nessuna parola sull’esame d’italiano

Suarez

“Credo sia stato un mese pazzesco, in cui sono state inventate tante cose. Hanno detto bugie e cose che suscitano indignazione. Il mio rapporto con Leo (Messi ndr) tutto il mondo lo conosce. Quando sono arrivato a Barcellona mi dicevano attento a lui ma il tempo in cui siamo stati insieme abbiamo sempre provato a rendere al massimo, e ora me ne vado a testa alta”. Lo ha detto, fra le lacrime, Luis Suarez, nel corso della sua conferenza stampa di addio al Barcellona. Il Pistolero spiega come sia riuscito a digerire l’addio sofferto ai colori blaugrana e come sia pronto ad iniziare una nuova avventura coi colchoneros. L’uruguaiano però non parla dell’esame di Perugia

Atletico Madrid, Suarez in lacrime: “Addio Barcellona. Dette tante falsità sul mio conto” Nessuna parola sull’esame d’italiano

“Voglio ringraziare il club – ha proseguito l’attaccante uruguaiano che si appresta a vestire la maglia dell’Atletico Madrid – e chi ha creduto in me dopo un errore che commisi prima di firmare. Sarò sempre riconoscente per come sono stato trattato. Oggi termina una tappa della mia carriera di cui sono molto orgoglioso: qui ho trovato degli amici e sono stato felice. Mi aspettavo la decisione di Koeman: non ho problemi a farmi da parte, volevo solo continuare ad allenarmi mentre trovavo una soluzione e il tecnico me lo ha permesso. Il club aveva bisogno di cambiare e l’allenatore non contava su di me: me ne vado con la sensazione di aver fatto il mio percorso, essere diventato il terzo marcatore nella storia del club non è facile. Credo di non potermi rimproverare nulla: ho giocato infortunato, anche quando non stavo bene, ma se devo fare un’autocritica penso alle eliminazioni in Champions. Quando il Barça mi ha messo sul mercato mi sono arrivate moltissime chiamate. Mi sentivo in grado di poter andare a una squadra che potesse competere da pari a pari con i blaugrana. Ho già parlato con Simeone e ho chiesto consigli a Griezmann. Vado all’Atletico Madrid con molte aspettative, spero di ottenere qualcosa di importante in una nuova squadra”

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com