Interviste News

Italia, Evani: “Dobbiamo guadagnarci il primo posto nel girone! Polemiche sosta? Valore dei giocatori cresce quando giocano in Nazionale”

evani
during the Four Nations tournament match between Italy U20 and Switzerland U20 on October 11, 2016 in Seregno, Italy.

CONFERENZA EVANI – Alberigo Evani, C.T. che sostiuisce Roberto Mancini alle prese con il Covd-19, ha presentato in conferenza stampa il match Bosnia-Italia.

Italia, Evani: “Dobbiamo guadagnarci il primo posto nel girone! Polemiche sosta? Valore dei giocatori cresce quando giocano in Nazionale”

“Sappiamo che la Bosnia è un’ottima squadra, nelle tre partite disputate l’abbiamo battuta due volte e pareggiata una, ma ci ha sempre dato grossi problemi. Dovremo limitare i rischi, mancherà Dzeko ma ci sono altri giocatori importanti, non è un calciatore che fa una squadra. Noi dovremo essere superiori per vincere la gara. Anche Roberto Mancini avrebbe avuto piacere ad essere qua, è molto dispiaciuto, noi cercheremo di fare pesare il meno possibile la sua assenza. Abbiamo fatto tanti sacrifici, ci siamo costruiti la possibilità di arrivare primi nel girone. Sarebbe brutto non arrivare al primo posto, ma dobbiamo guadagnarcelo. La Bosnia non regalerà nulla.

Polemiche sosta Nazionali? Noi cerchiamo di fare del nostro meglio con i giocatori che vengono qui con entusiasmo. Noi non siamo fatti per fare polemica , è vero che purtroppo quando vengono da noi i calciatori ci sono delle squadre che gli viene a mancare quasi tutto l’organico, perché non ci sono solo gli italiani. Si trovano a rischiare qualche infortunio, qualche giocatore più affaticato. Credo che però alla fine sia un vantaggio per tutti, perché tutto il movimento ne trae beneficio. I giocatori hanno più valore quando giocano in Nazionale”.

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Bosnia, il C.T. Bajevic: “Abbiamo 3 positivi al Covid! L’Italia gioca sempre per vincere, in 13 partite nessuno è riuscito a batterli”