Interviste News

Coronavirus, Castelli: “Siamo pronti ad un piano ristori ter”

“Siamo pronti in caso servisse ad un Ristori ter”. Lo afferma il viceministro dell’economia Laura Castelli a Radio anch’io su Radio Uno Rai, che ha difeso la manovra approvata ieri dal Consiglio dei Ministri.

Coronavirus, Castelli: “Siamo pronti ad un piano ristori ter”

“Noi sulla sanità – ha fatto notare la Castelli – abbiamo messo miliardi e risorse. Mai così tanti soldi sono stati rimessi nella sanità dopo anni di tagli. I soldi per i rinnovi contrattuali ci sono e poi ci saranno gli accordi sindacali”. “Abbiamo rifinanziato la liquidità – ha aggiunto – in un momento in cui le imprese sono ancora in difficoltà”. In merito allo scostamento di bilancio, Castelli ha sottolineato che ieri sera è stata chiuso la manovra di bilancio e da oggi il governo si rimette “a fare mente locale sulle risorse che ci sono. Il periodo di crisi non è finito”. Qualche giorno fa a Radio 24 Laura Castelli aveva anticipato l’indennità ai ristori anche a chi ha avuto – nonostante l’apertura – cali di fatturato. “Stiamo pensando, come Movimento 5 stelle a delle misure di ristoro anche per le attività che non sono chiuse per il lockdown ma che hanno subito comunque cali di fatturato”, aveva dichiarato.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com