Interviste News

Crotone, Ursino: “Questo senza pubblico non è calcio. Meritavamo più punti”

Il direttore sportivo del Crotone ha parlato a RadioSei della sua squadra e dello scenario che purtroppo coinvolge il calcio. Ma non solo…

Crotone, Ursino: “Questo senza pubblico non è calcio. Meritavamo più punti”

“Per me quello che stiamo giocando non è calcio, visto che manca il pubblico – ammette Giuseppe Ursino -. Poi ci sono grandissime difficoltà ogni volta che c’è un positivo. Non è facile gestire questa situazione. Vedrete che ci sarà molto distacco tra le ultime sei-sette e le altre squadre. Questa situazione condiziona ancora di più il divario tecnico. Il pubblico è determinante per le squadre piccole, senza diventa tutto più difficile. Adesso senza pubblico si sente solamente del calcio del pallone. Questa estate ci sono state tantissime difficoltà. Abbiamo finito il campionato e subito dopo ci siamo dovuti organizzare per l’inizio di questo torneo. La squadra è stata costruita via via mentre giocavamo. I ragazzi non hanno potuto fare neanche amichevoli perché stava iniziato la Serie A. Abbiamo completato la squadra nell’ultimo giorno. La squadra però adesso sta giocando molto bene. L’atteggiamento sarà quello di giocare senza pensare all’avversario. Abbiamo un grandissimo allenatore. L’anno scorso abbiamo giocato benissimo e stiamo giocando bene anche quest’anno. La squadra avrebbe meritato molto di più di quanto abbiamo raccolto. Sono sicuro che ce la giocheremo. La bravura dell’allenatore e una società forte alle spalle che non ci fa mai mancare niente, ce la giocheremo”.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com