News

Napoli-Granada 2-1 (3′ Zielinski, 25′ Montoro, 59′ Fabian): azzurri eliminati!

Zielinski
Photo by Fabio Sasso/Imago)

Il Napoli spera in una remuntada contro il Granada allo stadio Maradona per accedere agli ottavi di Europa League. Rino Gattuso pensa a un nuovo modulo, il 3-4-1-2, per poter compensare alla corposa emergenza in attacco. C’è Mertens ma non ha minuti nelle gambe quindi partirà dalla panchina. Assenze anche nel campo avversario, ma gli spagnoli possono contare sul vantaggio acquisito all’andata.

Segui la diretta della partita con noi!

Live – Napoli-Granada 2-1 (3′ Zielinski, 25′ Montoro, 59′ Fabian)

90’+7 – Finisce qui! Il Napoli vince ma è il Granada a passare il turno. Gli azzurri battono 2-1 gli spagnoli, pesca il gol subito in casa ma soprattutto il 2-0 dell’andata. Termina l’avvenuta partenopea in Europa League, ora la squadra di Gattuso è fuori da tutte le coppe.

90’+3 – Gli azzurri continuano ad attaccare con Di Lorenzo e Zielinski, ma il Granada si chiude

90’+1 – Ghoulam! Occasionissima per il Napoli ma Rui Silva non si lascia trovare impreparato

89′  – Scintille in campo: l’andaluso resta a terra per molto tempo, Koulibaly furioso per la perdita di tempo. Anche Gattuso si lamenta con il quarto uomo. Ammoniti il senegalese e Foulquier. SETTE MINUTI DI RECUPERO

88′ – Giallo Bakayoko per intervento in ritardo

85′ – Calcio d’angolo Napoli: battuta su Insigne che si affida al suo solito tiro a giro. Rui Silva ci mette le mani, altro corner per gli azzurri

80′ – Il Napoli ci crede e continua a pressare, ma il Granada si chiude

74′ – Fabian Ruiz! Da sinistra Zielinski imbuca per Politano, che scarica all’indietro per lo spagnolo. L’ex Betis riceve il pallone sul piede sbagliato, tira e il pallone finisce fuori

70′ – Fabian anticipa Herrera al limite dell’area, calcia ma colpisce male

64′ – Gioco veloce tra Insigne e Mertens, il belga cerca di beffare il portiere con un pallonetto che finisce sull’esterno della rete. Era fuorigioco

63′ – Giallo per Herrera per il fallo su Zielinski

60′ – Gattuso chiama Mertens in campo, esce Elmas

59′  – Gooooool! Si gonfia la reteeeeeeeeeeeee! Fabian Ruiz! Zielinski si inserisce per Insigne che imbuca per lo spagnolo che vince il duello con Rui Silva

51′ – Attacca il Granada con Kenedy, che si accentra e prova la conclusione con un sinistro

49′ – Elmas per a Politano al limite, altissimo il tiro

45′ – Ripartiti! Doppio cambio: per il Napoli entra Ghoulam al posto di Maksimovic, mentre Perez prende il posto di Neva. Gattuso posiziona la squadra in un 4-4-2

INIZIO SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

45’+6 – L’arbitro recupera il tempo perso per l’infortunio di Neva

45+2′ – ANNULLATO il gol del Napoli per fuorigioco evidente. Intanto entra Victor Diaz. Anche Neva è costretto ad uscire per un problema al flessore, Granada in 10.

44′ –  Esce Gonalons dopo un problema ai flessori. Granada momentaneamente in 10. Saranno 5 i minuti di recupero

39′ – Altri tre ammoniti: Duarte per fallo su Fabian Ruiz, Maksimovic (diffidato) per una spinta e Insigne per una gomita. La gara si fa tesissima

38′ – Partita nervosa, arriva un altro giallo per gli andalusi: ammonito Montoro

36′ – Duro scontro tra Politano e Kenedy dopo un calcio d’angolo organizzato male, l’arbitro ammonisce entrambi

35′ – TRAVERSA! Calcio di punizione per la compagine partenopea tirato da Insigne, ma Rui Silva ci mette il pugno e l’arbitro chiama calcio d’angolo.

25′ – GOL GRANADA!! Cross al centro per Montoro, che libero dalla pressione dei difensore colpisce di testa e segna. Spiazzato Meret! Napoli-Granada 1-1, ora gli azzurri dovranno segnare altre tre reti per accedere agi ottavi

12′ – Ancora Napoli con Insigne che tira a limite dell’area con il suo solito destro a giro, ma non trova la porta

7′ – Occasione Napoli! Gli azzurri provano subito a trovare il raddoppio: Politano ci prova con un’azione personale ma il pallone finisce alto

5′ – ANNULLATO GOL AL GRANADA! Gli ospiti sfrutta uno rimpallo favorevole con Puertas che tira in porta dove c’è solo Meret ma l’arbitro fischia e chiama il fuorigioco.

3′ – GOOOOOOOOL! Si gonfia la reteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee! Zielinski riceve palla da centrocampo, si avvicina all’area di rigore poi finta del tiro con il destro poi calcia rasoterra con un colpo di sinistro. Azzurri in vantaggio al Maradona

1′- Partiti!