Interviste News SOCIAL

Coronavirus Campania, De Luca: “Prendiamo decisioni drastiche, da lunedì chiuse tutte le scuole. Su questo Governo aspettative esagerate”

De Luca

“Noi dobbiamo avere tanta pazienza nei confronti di questo governo. Credo che ci siano aspettative francamente esagerate. Penso che sia inutile e illusorio aspettarsi miracoli, non avremo miracoli”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nella ormai consueta diretta Facebook del venerdì. Per De Luca la “forte presenza dei tecnici creerà difficoltà nei rapporti con i territori”, ha aggiunto.

Coronavirus Campania, De Luca: “Prendiamo decisioni drastiche, da lunedì chiuse tutte le scuole. Su questo Governo aspettative esagerate”

Sul Governo, Vincenzo De Luca, afferma: “Credo sia bene stendere un velo pietoso per ragioni di carità cristiana, ma anche per non andare oltre il codice penale. Chiudiamola – ha sentenziato durante la diretta – e cerchiamo di pensare ai problemi del nostro Paese. Da lunedì chiudiamo tutte le scuole in Campania. Lo ha annunciato da pochi minuti De Luca. I dati sono alti, soprattutto per le varianti inglesi. Non possiamo aspettare più per la buona pace dei comitati di genitori che fanno ricorsi al Tar. Inoltre, De Luca ha detto di voler attendere il completamento della campagna vaccinale per il personale scolastico, per il quale “Abbiamo prenotazioni al 25 febbraio per 114mila unità, ad oggi 28mila persone sono vaccinate – ha detto – di AstraZeneca abbiamo 142mila dosi a febbraio e 164mila a marzo dunque abbiamo possibilità di completare la vaccinazione del personale scolastico per marzo. Forse ci saranno novità, la prossima settimana, per l’approvvigionamento dei vaccini all’estero. L’acquisto all’estero avverrà avendo avendo chiari due presupposti – ha spiegato – la Campania non userà mediatori o intermediari, parliamo ad aziende ufficiali e agli Stati. In ogni caso i vaccini che saranno somministrati saranno valutati e approvati da autorità di controllo come Ema e Aifa”. Il governatore ha però voluto aprire il suo intervento commentando le prime settimane del governo Draghi.

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com