News

Gravina conferma il no alla SuperLega: “Vogliamo difendere il merito sportivo! Il calcio va modernizzato, non snaturato”

Gravina

ULTIME SUPERLEGA – Come Aleksander Ceferin, anche il presidente della FIGC Gabriele Gravina è intervenuto in conferenza stampa a Montreux per commentare la nascita della SuperLega.

Gravina conferma il no alla SuperLega: “Vogliamo difendere il merito sportivo! Il calcio va modernizzato, non snaturato”

“Ribadisco il nostro no alla SuperLega. L’unica riforma percorribile è quella nata dalla proposta UEFA sulla Champions League, ogni tentativo di fuga in avanti è irricevibile e dannoso per il calcio europeo. L’adesione a questo progetto pone gli stessi club al di fuori del contesto riconosciuto dalla FIFA.

Il patrimonio sportivo e culturale delle singole competizioni nazionali rappresenta un valore aggiunto per qualsiasi torneo internazionale, vogliamo difendere il merito sportivo e la possibilità per ogni squadra di inseguire un grande sogno, insieme ai propri sostenitori. Il calcio è dei tifosi, va modernizzato, ma non snaturato. Il calcio è partecipazione e condivisione, non è un club elitario”.

Antonio Del Prete

Se vuoi sapere di più sul Napoli, tieniti sempre aggiornato con www.gonfialarete.com

LEGGI ANCHE

Sassuolo, Carnevali: “SuperLega? Si rischia di far perdere la passione! Le squadre devono poter ambire a grandi risultati”